Nokia Lumia e la tecnologia PureView

La tecnologia PureView ha debuttato a bordo di Nokia Lumia 808 PureView, per poi raggiungere Nokia Lumia 920. La casa finlandese ha di recente annunciato l’imminente commercializzazione di Nokia Lumia 925, nuovo esemplare di punta della gamma Lumia, dotato della tecnologia PureView di ultima generazione. Per il mercato statunitense, è invece Nokia Lumia 928 il punto di riferimento dell’offerta imaging di Nokia. 

Confronta tariffe per Nokia Lumia 920

Nokia Lumia 925 integra tutti gli elementi distintivi della tecnologia PureView, propri anche di Nokia Lumia 920 e Nokia Lumia 928, spiega Juha Alakarhu, alla guida della divisione Imaging del gruppo finlandese.

Primo elemento: il sensore BSI (Backside Illuminated) a 8.7 megapixel. Un sensore FSI (Frontside Illuminated) presenta un design convenzionale. La luce, prima di raggiungere i fotodiodi, filtra attraverso un reticolo di connessioni. Un passaggio che determina una riduzione della quantità di luce che colpisce il sensore. In un sensore BSI, invece, il reticolo e i fotodiodi sono invertiti. Una soluzione che permette di beneficiare di una migliore sensibilità. E che garantisce risultati ottimali quando si scattano fotografie in condizione di scarsa luce.

Perché 8.7 megapixel? La scelta muove dal fatto che il sensore è progettato in modo tale da poter produrre risultati eccellenti sia con aspect ratio 4:3 che con rapporto d’aspetto 16:9, risponde Alakarhu. Il responsabile dell’Imaging Nokia evidenzia che gli altri smartphone sono ottimizzati per una sola aspect ratio.

Secondo elemento: l’apertura f2.0. L’apertura o focale di un obiettivo fotografico indica la quantità di luce che lo stesso è in grado di catturare. Per Nokia Lumia 925, Nokia Lumia 928 e Nokia Lumia 920, l’azienda di Espoo ha scelto l’apertura f2.0. Sottoliena Alakarhu che adottare un’apertura ampia comporta problemi di progettazione. «Per fortuna, la nostra collaborazione con Carl Zeiss ci ha permesso di disporre di ottiche all’avanguardia che possono essere calibrate ad hoc per le nostre fotocamere», aggiunge il manager. Più nel dettaglio, una fotocamera PureView si caratterizza per l’impiego di una tecnologia a lenti flottanti.

Terzo elemento: OIS (Optical Image Stabilisation). Il sistema di stabilizzazione ottica delle immagini permette di ottenere fotografie meno sfocate e di effettuare riprese video più stabili, sia di giorno che di notte, spiega Alakarhu. Nei Nokia Lumia con tecnologia PureView, le lenti possono muoversi in una direzione o in un’altra, sempre in parallelo al sensore, per compensare il tremolio delle mani, i movimenti o i tempi di esposizione più lunghi.

Quarto elemento: l’elaborazione delle immagini. Gli eccelenti risultati fotografici ottenuti con le fotocamere PureView integrate a bordo dei Nokia Lumia muovono anche dagli algoritmi di imaging sviluppati da Nokia. Alakarhu spiega che gli algoritmi sono processati in maniera tale da garantire la migliore esposizione e i migliori colori, ed eliminare il rumore.

Nokia Lumia 925 può contare sugli ultimi interventi messi a punto da Nokia sugli algoritmi di gestione delle immagini. Ma con l’avvio della distribuzione dell’aggiornamento software Amber, pianificato per l’estate 2013, gli stessi algoritmi potranno essere adottati a bordo di Nokia Lumia 920. In riferimento agli algoritmi di gestione delle immagini, Alakarhu evidenzia inoltre che la ISO massima sui Nokia Lumia top di gamma passerà da 800 a 3200.

Buone notizie anche per gli utenti di Nokia Lumia 820, Nokia Lumia 720, Nokia Lumia 620 e Nokia Lumia 520. L’aggiornamento Amber, evidenzia Alakarhu, porterà in dote agli stessi la tecnologia Nokia Smart Camera, che permette di scattare una sequenza di foto per ottenere una foto finale di qualità superiore. Nokia Smart Camera consente altresì di creare scatti continui che riuniscono una sequenza di oggetti in movimento in una singola foto dinamica. E attraverso Nokia Smart Camera sarà possibile rimuovere dalla fotografia gli oggetti in movimento non desiderati. Nokia Lumia 925 debutterà sul mercato con Nokia Smart Camera preinstallata.

Confronta tariffe per Nokia Lumia 820

Occorre precisare che con Nokia Smart Camera i Nokia Lumia 920 e Nokia Lumia 820 saranno in grado di catturare dieci frame a 5 megapixel per ciascuna foto, al pari di Nokia Lumia 925. Gli altri modelli Nokia Lumia, invece, arriveranno a 7 frame a 1 megapixel. Si evidenzia inoltre che la tecnologia Nokia Smart Camera non potrà essere fruita a bordo di smartphone Nokia Lumia equipaggiati con Windows Phone 7.5 o Windows Phone 7.8.

Quinto elemento: il flash. Gli utenti dei Nokia Lumia high-end, in virtù della tecnologia OIS, dell’apertura f2.0, del sensore BSI a 8.7 megapixel e degli algoritmi di gestione delle immagini, possono spesso scattare fotografia senza la necessità di attivare il flash.

 

Commenti Facebook: