Nokia Lumia 1020 e la food photography

I consigli della food photographer Claudia Castaldi per scattare foto professionali con Nokia Lumia 1020 in poche semplici mosse. 

Nokia Lumia 1020 per fotografare cibi e bevande
Come fotografare in maniera professionale cibi e bevande con Nokia Lumia 1020

Immortalare cibi e bevande con la fotocamera da 41 megapixel a tecnologia PureView con ottica Carl Zeiss integrata nel modello Lumia 1020 di Nokia. In maniera professionale, grazie ai consigli di Claudia Castaldi, fotografa e foodstylist freelance, con all’attivo numerose collaborazioni con agenzie, case editrici, chef e catering per la realizzazione di libri culinari e campagne pubblicitarie.

Vai alle offerte per Nokia Lumia

La giusta dose di luce

La corretta combinazione di luci e ombre è l’elemento decisivo per dare risalto al piatto e valorizzarne le peculiarità. Per questo è preferibile scegliere un bel controluce luminoso. «Se ci si trova in condizioni di scarsa luminosità, invece di optare per il classico flash, che rischia di appiattire l’immagine, si può montare su Nokia Lumia 1020 un pratico cavalletto, sfruttando così un tempo di posa più lungo e ottenendo un’immagine luminosa e nitida, con l’aiuto della tecnologia PureView», spiega Castaldi.

Il segreto dello chef

Per ottenere una resa ancora più vivida, lo zoom ad alta risoluzione di Nokia Lumia 1020 permette di ingrandire i pixel senza sgranare, mentre lo stabilizzatore ottico contribuisce a mantenere un’immagine ferma. Inoltre, grazie all’applicazione Nokia Camera, si può ricorrere allo zoom in un secondo momento, mantenendo inalterati definizione e dettagli.

Un po’ di pepe

«Per aggiustare in modo rapido ed efficace bilanciamenti e contrasti, l’opzione correzione automatica di Nokia Creative Studio è l’ideale per rimediare a errori in fase di scatto e avere così un’immagine perfetta», aggiunge la fotografa. «Per godersi a pieno la resa finale, con l’app Photobeamer, scaricabile da Windows Store, l’immagine scattata dal proprio Lumia 1020 sarà proiettata sullo schermo di qualsiasi computer attraverso un QR code», prosegue Castaldi.

Griglie, non solo in cucina

Le capacità di imaging di Nokia Lumia 1020 muovono anche dalla disponibilità di numerose griglie di inquadramento, utili per creare immagini dinamiche bilanciando i vari elementi che le compongono. Nelle impostazioni della fotocamera, si possono scegliere varie soluzioni, come la regola dei terzi e la sezione aurea, visualizzando la griglia di riferimento in via diretta in fase di scatto.

Un pizzico di colore

«Infine, non bisogna trascurare il bilanciamento del bianco, utile per restituire i giusti colori ai vari elementi e per conferire l’atmosfera reale della scena. Se non ci si accontenta del bilanciamento automatico, la fotocamera dà l’opzione di scelta della temperatura del colore, a seconda del tipo di sorgente luminosa», conclude Castaldi.

Commenti Facebook: