Nokia e la batteria infinita: ricarica per sempre

Nokia ha depositato la richiesta di brevetto per una batteria capace di autoricaricarsi attraverso i movimenti del telefono cellulare.

La batteria Nokia per i cellulari si caricherà grazie all’energia cinetica.

La tecnologia si chiama: Piezoelectric Kinetic Energy Harvester ed è stata depositata allo United States Patent and Trademark Office. Gli elementi piezoelettrici collegati alla struttura, trasformano l’energia cinetica creata dagli elementi all’interno del sistema in carica per la batteria.

L’energia viene prodotta da una serie di assi che raccolgono gli spostamenti dinamici indotti al cellulare (rotazioni e accellerazioni). Gli assi sono posizionati intorno alla batteria a cui forniscono l’energia elettrica attraverso un power controller.

positato la richiesta di brevetto per una batteria capace di autoricaricarsi attraverso i movimenti del telefono cellulare.

La batteria Nokia per i cellulari si caricherà grazie all’energia cinetica.

La tecnologia si chiama: Piezoelectric Kinetic Energy Harvester ed è stata depositata allo United States Patent and Trademark Office. Gli elementi piezoelettrici collegati alla struttura, trasformano l’energia cinetica creata dagli elementi all’interno del sistema in carica per la batteria.

L’energia viene prodotta da una serie di assi che raccolgono gli spostamenti dinamici indotti al cellulare (rotazioni e accellerazioni). Gli assi sono posizionati intorno alla batteria a cui forniscono l’energia elettrica attraverso un power controller.

Commenti Facebook: