Nokia annuncia 1,5 miliardi di cellulari Serie 40 venduti

Non ci sono solo smartphone nella strategia commerciale di Nokia: la casa produttrice finlandese, infatti, ha sempre dedicato particolare attenzione anche ai cellulari più “classici”, provvisti di software Serie 40. Attraverso un comunicato ufficiale, la società ha annunciato il raggiungimento di un traguardo molto importante: sono stati venduti, infatti, ben 1,5 miliardi di cellulari S40.

Il telefono che ha consentito a Nokia di raggiungere questo risultato è stato venduto ad una ragazza di San Paolo, di nome Mayara Rodrigues: si tratta del Nokia Asha 303, acquistato presso il negozio Magazine Luiza della capitale brasiliana. L’Asha 303 rappresenta la nuova generazione dei dispositivi con software Serie 40: display touchscreen capacitivo da 2,6 pollici, tastiera QWERTY fisica, connettività HSPA (fino a 10,2 Mpbs in download), Wi-fi, camera da 3,2 Megapixel, radio FM, funzionalità Web, social e multimediali, il tutto spinto da un potente processore single core a 1 GHz.

Niente a che vedere, quindi, con il primissimo telefonino S40, il Nokia 7110, dell’ormai lontano 1999: i nuovi Asha possono essere considerati dei veri e propri Smartphone Lite, naturale evoluzione dei feature phones verso qualcosa di più avanzato e completo, in linea con le esigenze attuali dell’utenza. Auguri a Nokia, quindi, per questo grande risultato.

Commenti Facebook: