di

Nexus 6 a confronto con iPhone 6 Plus e Galaxy Note 4

Si anima la sfida nel segmento di mercato dei phablet, dispositivi che coniugano le caratteristiche proprie degli smartphone con dimensioni prossime a quelle dei tablet. Apple con iPhone 6 Plus e Google con Nexus 6 vogliono scalfire il dominio pressoché incontrastato degli esemplari della serie Galaxy Note di Samsung. Ecco un confronto delle principali specifiche. 

Nexus 6 a confronto con iPhone 6 Plus e Galaxy Note 4

Samsung si appresta ad avviare la commercializzazione di Galaxy Note 4. Il nuovo phablet sarà infatti disponibile per l’acquisto da domani, venerdì 17 ottobre, nella versione con 32GB di memoria interna. Il prezzo di listino è fissato a 769 euro.

Vai alle offerte per smartphone Samsung »

iPhone 6 Plus, la declinazione phablet di iPhone di nuova generazione, ha raggiunto lo scaffale il 26 settembre, nei tagli da 16GB, 64GB e 128GB, bancati rispettivamente a 839 euro, 949 euro e 1.059 euro.

Vai alle offerte per iPhone »

Verso la fine del mese, gli operatori di telefonia mobile statunitensi apriranno i canali di prenotazione per Nexus 6, il nuovo esemplare della serie Nexus di Google, sviluppato in collaborazione con Motorola. Senza contratto, la versione da 32GB costerà 649 dollari. In Italia, la cifra richiesta per la medesima versione dovrebbe attestarsi sui 569 euro.

Design a confronto

Nexus 6 misura 159,26 82,98 x 10,06 millimetri e pesa 184 grammi. iPhone 6 Plus misura 158,1 x 77,8 e 7,1 mm e pesa 172 g. Samsung Galaxy Note 4 misura 153,5 x 76,8 x 8,5 mm e pesa 176 g. È dunque il phablet Apple a vantare lo spessore più sottile e il peso più leggero.

iPhone 6 Plus si distingue dai concorrenti anche per i materiali impiegati per la realizzazione del corpo telefono. Apple ha adottato un design unibody e un insieme di alluminio anodizzato, acciaio inossidabile e vetro. Google e Samsung hanno invece entrambe optato per il policarbonato, impreziosendo i loro dispositivi con una cornice laterale in alluminio.

Display a confronto

Nexus 6 esibisce un display AMOLED da 5,96 pollici e con risoluzione Quad HD (2560 x 1440 pixel) a 493 ppi (densità di pixel per pollice). iPhone 6 Plus risponde con uno schermo IPS LCD da 5,5 pollici e con risoluzione di 1920 x 1080 pixel a 401 ppi. Samsung Galaxy Note 4 monta un pannello Super AMOLED da 5,7 pollici e con risoluzione Quad HD a 515 ppi.

Nexus 6 offre pertanto la superficie di interazione e visualizzazione più ampia, mentre Samsung Galaxy Note 4 vanta la maggiore densità di pixel per pollice. Sopra i 477 ppi, comunque, l’occhio umano non riesce a distinguere differenze, stando a quanto dichiarato tempo fa da Raymond Soneira, presidente di DisplayMate Technologies Corporation.

Hardware a confronto (CPU, GPU, RAM)

Nexus 6 e Samsung Galaxy Note 4 montano entrambi una CPU (Central Processing Unit) quad-core Qualcomm Snapdragon 805 a 2,7GHz, una GPU (Graphics Processing Unit) Adreno 420 e 3GB di RAM. iPhone 6 Plus è spinto dal chip A8, costituito da una CPU dual-core a 1,4GHz, una GPU PowerVR GX6650 e 1GB di RAM.

Sulla carta, i phablet Google e Samsung promettono prestazioni superiori rispetto a quelle del concorrente firmato Apple. I primi test di benchmark condotti dagli esperti di AnandTech hanno tuttavia rivelato che iPhone 6 Plus garantisce risultati da primo della classe in numerose prove.

Fotocamera a confronto 

Nexus 6 integra una fotocamera da 13 megapixel, con flash dual LED e apertura f/2.0, in grado di catturare video 4K (3840 x 2160 pixel) a 30 fps (frame per secondo), HD 1080p (1920 x 1080 pixel) a 30 fps, HD 720p (1280 x 720 pixel) a 30 fps.

iPhone 6 Plus ospita una fotocamera da 8 megapixel, con flash dual LED e apertura f/2.2, capace di registrare video HD 1080p a 60 fps e HD 720p a 240 fps. Samsung Galaxy Note 4 monta una fotocamera da 16 megapixel, con flash LED e apertura f/2.0, con capacità di video recording 4K a 30 fps e HD 1080p a 60 fps.

Tutti e tre i phablet protagonisti del confronto offrono un sistema per la stabilizzazione ottica delle immagini che assiste la fotocamera principale e integrano una fotocamera frontale: da 2MP su Nexus 6, da 1,2MP su iPhone 6S Plus, da 3,7MP su Samsung Galaxy Note 4.

Batteria a confronto

Le specifiche delle batterie di iPhone 6 Plus e Samsung Galaxy Note 4 sono state illustrate in un precedente articolo riguardante un confronto della durata delle stesse basato sui test condotti da GSMArena. Quanto a Nexus 6, la batteria ha una capacità di 3220 mAh.

Sistema operativo mobile a confronto

Nexus 6 impiega Android 5.0 Lollipop, la nuova versione del sistema operativo mobile sviluppato da Google, priva di interfacce proprietarie, vale a dire nella declinazione cosiddetta “Pure Google”.

iPhone 6 Plus è equipaggiato con iOS 8, il sistema operativo mobile di nuova generazione sviluppato da Apple, mentre Samsung Galaxy Note 4 gira su Android 4.4 KitKat con interfaccia proprietaria TouchWiz.

Ti è piaciuto questo articolo? Vota per SosTariffe.it come miglior sito dell’anno e potrai vincere un MacBook Air e tanti altri premi: hai tempo fino al 21 Novembre!

Vota SosTariffe.it e vinci! »

Commenti Facebook: