NeN Energia: chi è il primo fornitore di energia 100% green e digitale

A Marzo sono state lanciate le offerte di NeN Energia, il nuovo fornitore del mercato libero. Le caratteristiche di questo operatore sono rata fissa, trasparenza, energia verde e un’offerta 100% digitale. Scopriamo insieme chi è NeN Energia, quali sono le tariffe che propone e qual è la novità per quel che riguarda le bollette e il risparmio degli utenti che scelgono le sue promozioni

NeN Energia, chi è il nuovo fornitore luce e gas

Da pochi mesi è nata una società di fornitura luce e gas che propone una soluzione innovativa per le vostre bollette. Nessun costo variabile delle fatture di energia elettrica e gas, ma un sistema di abbonamento con rate fisse che vi permetterà di conoscere in anticipo quale sarà la spesa e che distribuirà sull’intero anno i costi delle forniture di servizi. Questa la principale innovazione di questo nuovo fornitore.

Conosciamo meglio NeN Energia e le condizioni proposte dalle sue tariffe. Nei comunicati di presentazione questa società ha focalizzato l’attenzione su due concetti chiave: una bolletta semplificata e la garanzia di una fornitura green. Un altro elemento importante per la new entry è la completa digitalizzazione e lo snellimento della burocrazia. La promessa è che per sottoscrivere un’offerta, senza costi nascosti e senza vincoli, occorreranno solo 5 minuti e una vecchia bolletta.

Le offerte luce e gas di NeN prevedono una rata fissa, calcolata in base ai consumi registrati dall’utente nell’anno precedente, e un bonus di benvenuto, rappresentato da uno sconto in bolletta di 60 Euro per fornitura, per un massimo di ben 120 Euro.

I consumatori chiedono offerte semplici

NeN Energia è nata per risolvere un grosso problema: la lettura dei contratti luce e gas di molti operatori è faticosa e nasconde diverse insidie, soprattutto per gli utenti meno esperti. Infatti, tra le motivazioni che hanno portato l’ARERA a rimandare l’obbligo di passaggio alle offerte libere per le forniture di energia e gas c’è anche la scarsa consapevolezza dei meccanismi di funzionamento del mercato libero.

Le clausole delle offerte possono essere abbastanza insidiose tra prezzi e fasce orarie, costi unitari e altre spese che formano poi l’importo finale in bolletta, per questo gli utenti possono trovarsi disorientati. In uno studio pubblicato a Febbraio 2020 dall’ARERA è emerso come su 3000 persone intervistate, negli ultimi 3 mesi solo l’11.5% ha appreso informazioni sul libero mercato e sulle offerte degli operatori e più della metà di loro lo ha fatto tramite internet.

Ben l’81% degli intervistati ha affermato di conoscere il libero mercato energetico, ma solo il 12.6% sa quali sono le opportunità e il funzionamento di questa realtà. E alla domanda sulle tipologie di offerte degli operatori liberi, quasi il 44% del campione di utenti ha sostenuto di non sapere che i fornitori possono proporre delle differenti tariffe.
Attiva le offerte NeN e ottieni fino a 120 Euro di sconto di benvenuto

NeN Energia, chi è il nuovo operatore

La chiarezza delle offerte e dei costi sono le chiavi su cui puntano le proposte di un nuovo operatore del settore energia e gas in Italia. La società NeN, una startup supportata da A2A, è arrivata sul mercato italiano nel marzo del 2020 e si presenta come “il primo fornitore di energia 100% digitale e 100% green del mercato italiano”. Il CEO Stefano Fumi ha dichiarato: “NeN nasce per trasformare radicalmente l’esperienza di gestione e fornitura dell’energia. La digitalizzazione sta cambiando completamente l’approccio ai servizi del cliente, che ha aspettative sempre più alte e vuole semplicità, velocità e trasparenza”.

La soluzione proposta da NeN abbandona i sistemi tradizionali di pagamento: la novità introdotta da questa società è un sistema di bolletta con un calcolo di 12 rate fisse di abbonamento. In pratica il fornitore baserà il primo calcolo sui consumi dell’anno precedente e, se al termine della fornitura annuale il cliente avrà ridotto i propri consumi, la rata sarà ridotta e viceversa.

Nel sottoscrivere una delle offerte luce o gas di NeN non vi saranno imposti depositi cauzionali e i contratti non hanno scadenze o vincoli temporali. Gli utenti potranno quindi cambiare operatore senza incorrere in penali o in costi nascosti. Un plus delle proposte di questo fornitore è la certificazione green delle sue offerte, questo significa che l’energia che andrete a consumare proviene solo da fonti rinnovabili (eoliche, solari o idroelettriche).

Le offerte luce e gas di NeN: fino a 120 Euro di sconto di benvenuto

NeN al momento offre due proposte, una tariffa luce monoraria e una gas. La prima è un’offerta con un unico prezzo dell’energia, un elemento che pesa in genere per più del 40% sul costo totale della bolletta degli utenti. Le tariffe monorarie, a differenza di quelle biorarie o triorarie, propongono un costo dell’energia consumata che non tiene conto delle fasce orarie e dei giorni di consumo. Si tratta di offerte adatte a chi trascorre in casa molto tempo o a quelle persone che non vogliono essere vincolate dalle fasce orarie per gestire le proprie attività.

Il costo della luce indicato da NeN è di 0,057 euro/kWh e sarà fisso per ben 36 mesi. Con le tariffe attualmente proposte dal mercato tutelato, la spesa annua di una famiglia media è pari a 500,12 Euro. Con NeN, invece, la stessa famiglia registrerà una spesa annuale di 488,61 Euro. Questo calcolo considera anche uno sconto di 60 euro sulla fornitura annua incluso nella promozione lancio per i nuovi clienti.

Il corrispettivo del gas per chi scelga la tariffa NeN sarà invece di 0,184 euro/smc. Con le tariffe attuali di ARERA, la spesa annuale di una famiglia media è di 1.122,07 euro. Con NeN, invece, il costo annuale della fornitura di gas si riduce a 1.065,36 euro. Anche nel caso di attivazione del piano gas si potrà usufruire dello sconto di benvenuto di 60 euro. Quindi con una doppia sottoscrizione, luce e gas, avrete uno sconto su ogni fornitura per un risparmio complessivo di 120 Euro. 

Come attivare le tariffe

Per sottoscrivere i piani di questo nuovo fornitore vi sarà richiesta solo l’ultima bolletta, le informazioni dell’intestatario del servizio e quelle sul metodo di pagamento preferito. Al momento per attivare le tariffe NeN si potrà optare solo per l’addebito su carta di credito o la domiciliazione dei pagamenti sul conto corrente.

Se non avete una vecchia bolletta a disposizione potrete procedere a fare una stima ipotetica dei costi che avrete con NeN. Vi saranno chiesti l’indirizzo dell’abitazione, se si tratta di una prima casa o di una casa vacanze, quanto è grande l’appartamento. E ancora se in casa è presente un sistema di riscaldamento autonomo o centralizzato, il numero di coinquilini o conviventi e quale siano i momenti in cui l’abitazione è più utilizzata (weekend e sera o altro).

Dovrete poi indicare gli elettrodomestici presenti in casa e il tipo di tecnologie, ad esempio se il piano cottura è a induzione o se lo scaldabagno è elettrico o a gas. Infine potrete avviare il calcolo della stima della vostra rata. Il risultato che otterrete sarà una stima approssimativa di quella che potrebbe essere la rata di NeN per il vostro consumo. Non sarà possibile avere la certezza della cifra finché non caricherete una bolletta, ma in questo modo potrete avere idea del funzionamento del nuovo servizio.

Sarà anche possibile gestire il proprio contratto e monitorare l’offerta tramite il sito o app, disponibile sia per iOS che Android. Per ottenere assistenza e supporto è attiva la chat sul sito, dalle 9 alle 18, mentre se si volesse parlare direttamente con NeN è possibile prenotare una telefonata in call me back dall’area clienti, selezionando un orario comodo. Chi non è ancora cliente può accedere al contatto telefonico tramite richiesta in chat.

Commenti Facebook: