Negli Stati Uniti ancora crescita di richieste di mutui

Il mercato dei mutui d’oltreoceano continua a segnare un trend positivo dall’inizio del nuovo anno. Nella scorsa settimana sono aumentate le richieste di mutuo da parte delle famiglie statunitensi. Si tratta di un dato però che riguarda solo i nuovi mutui, mentre i rifinanziamenti di mutui casa già accesi hanno segnato una decrescita. E’ salito anche il numero di contratti di compravendita di casa nuove.

Ancora in aumento i mutui negli Stati Uniti
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Portano buone notizie i dati forniti dall’indice di Mortgage Bankers Associations (MBA) relativi al mercato dei mutui.
Le domande di nuovi mutui hanno segnato la settimana scorsa un +3,2%, mentre le domande di rifinanziamento di mutui già operativi sono decresciute del 5,1%.
Ottieni un mutuo alle migliori condizioni!
Per quanto riguarda il tasso di interesse medio applicato ai mutui trentennali, si è registrato un lieve aumento rispetto alla settimana precedente, passando dal 3,80% al 3,83%.

L’incremento dei mutui segue la ripresa del mercato immobiliare, che a dicembre ha visto l’aumento delle vendite di nuove case dell’11,6%, un risultato che è andato oltre le aspettative più ottimistiche. I dati di riferimento sono quelli resi pubblici dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. Gli analisti si attendevano una vendità di 450 mila unità immobiliari nel periodo di riferimento, mentre inaspettatamente le unità vendute sono state 481 mila.

Commenti Facebook: