Navigare con iPad Wifi e iPhone con Hotspot MyWi

E’ possibile navigare in internet in 3G con un iPad Wifi senza avere una rete Wifi (a casa o al lavoro). Si può risparmiare oltre 100 euro acquistando iPad Wi-fi al posto della versione 3G.

E’ sufficiente sfruttare il proprio cellulare e trasformarlo in un hotspot wireless. Nel caso specifico vediamo come trasformare un iPhone in un hotspot wifi in modo da poter collegare l’iPad al melafonino.

ipad-wifi-hostspot-iphone-3g-guida

Si può recuperare l’applicazione MiWy da Cydia o da repository “alternative” (No Rock) per trasformare il proprio iPhone in un punto di accesso a cui far connettere iPad. Ricordiamo che è anche disponibile l’alternativa PdaNet.

E’ possibile cosi evitare di pagare costosi abbonamenti o tariffe salate per navigare in internet. Non ci si deve neanche preoccupare di tagliare le sim per trasformarle in micro sim.

Per chi non avesse un iPhone ci sono programmi gratuiti o a pagamento per gli altri smartphone che consentono di fare la stessa operazione. Per Nokia si può utilizzare JoikuSpot Light e navigare con iPad creando un hotspot attraverso il proprio cellulare.

Ricordiamo per ultimo che è possibile acquistare a circa 100 euro un router 3G wifi. Il prezzo finale di iPad e router wifi sarà uguale al prezzo di un iPad 3G con la differenza però che si può utilizzare il router wifi per connettere anche qualsiasi altro dispositivo. E’ consigliabile acquistare un Router Wifi Huawei Wi-Fi E5830. Anche Vodafone e 3 Italia a breve commercializzeranno le proprie chiavette 3G con possibilità di creare punti di accesso wireless.

Le tariffe cosi sfruttabili per navigare in internet in mobilità sono molteplici. SosTariffe consiglia le seguenti:

Superinternet di 3 che consente di navigare fino a 3GB per 5 euro al mese

Internet No Stop Wind, illimitato e con 1GB ad alta velocità a 9 euro al mese

NovercaGiga, 1GB ad un costo mensile di 11 euro

SosTariffe sconsiglia altre tariffe in quanto veramente troppo care.

e navigare in internet in 3G con un iPad Wifi senza avere una rete Wifi (a casa o al lavoro). Si può risparmiare oltre 100 euro acquistando iPad Wi-fi al posto della versione 3G.

E’ sufficiente sfruttare il proprio cellulare e trasformarlo in un hotspot wireless. Nel caso specifico vediamo come trasformare un iPhone in un hotspot wifi in modo da poter collegare l’iPad al melafonino.

ipad-wifi-hostspot-iphone-3g-guida

Si può recuperare l’applicazione MiWy da Cydia o da repository “alternative” (No Rock) per trasformare il proprio iPhone in un punto di accesso a cui far connettere iPad. Ricordiamo che è anche disponibile l’alternativa PdaNet.

E’ possibile cosi evitare di pagare costosi abbonamenti o tariffe salate per navigare in internet. Non ci si deve neanche preoccupare di tagliare le sim per trasformarle in micro sim.

Per chi non avesse un iPhone ci sono programmi gratuiti o a pagamento per gli altri smartphone che consentono di fare la stessa operazione. Per Nokia si può utilizzare JoikuSpot Light e navigare con iPad creando un hotspot attraverso il proprio cellulare.

Ricordiamo per ultimo che è possibile acquistare a circa 100 euro un router 3G wifi. Il prezzo finale di iPad e router wifi sarà uguale al prezzo di un iPad 3G con la differenza però che si può utilizzare il router wifi per connettere anche qualsiasi altro dispositivo. E’ consigliabile acquistare un Router Wifi Huawei Wi-Fi E5830. Anche Vodafone e 3 Italia a breve commercializzeranno le proprie chiavette 3G con possibilità di creare punti di accesso wireless.

Le tariffe cosi sfruttabili per navigare in internet in mobilità sono molteplici. SosTariffe consiglia le seguenti:

Superinternet di 3 che consente di navigare fino a 3GB per 5 euro al mese

Internet No Stop Wind, illimitato e con 1GB ad alta velocità a 9 euro al mese

NovercaGiga, 1GB ad un costo mensile di 11 euro

SosTariffe sconsiglia altre tariffe in quanto veramente troppo care.

Commenti Facebook: