MWC 2014, LG presenta smartphone con schermo curvo

Si arricchisce la gamma di device con schermi curvi. L’ultimo presentato, in ordine di tempo, è il nuovo G Flex di LG, recentemente promosso al Mobile World Congress di Barcellona, e uno dei primi dispositivi telefonici mobili a utilizzare uno schermo OLED curvo da 6 pollici.

LG vince premio innovazione e attacca i concorrenti
LG vince premio innovazione e attacca i concorrenti

Secondo quanto ricordato dalla stessa azienda produttrice, il cellulare sarà disponibile per l’acquisto ad un prezzo pari a 899 euro, e sarà dotato di processore Qualcomm Snapdragon 800 quad core da 2.26 GHz, 2 Gb di RAM, 32 Gb di memoria espandibile, una fotocamera da 13 Megapixel, batteria da 3.500 mAh.

Scopri le migliori offerte mobili »

Per quanto attiene le “prove sul campo”, coloro i quali hanno già avuto modo di testare il dispositivo sembrano essere molto soddisfatti della qualità visiva dello schermo curvo. Un display non dritto, in altri termini, oltre che migliorare l’ergonomia quando il telefono viene portato all’orecchio, può conferire una migliore qualità visiva grazie all’avvicinamento delle due estremità, per una esperienza di fruizione di contenuti multimediali ancora più soddisfacente.

Attraverso tale device LG cerca quindi di competere in un settore (quello degli smartphone con schermi ampi e ricurvi) in grado di diventare uno dei trend di riferimento della telefonia mobile.

Commenti Facebook: