Mutuo a tasso misto di Banca Woolwich

I gruppi Woolwich e Barclays mettono a disposizione dei propri clienti diverse proposte di mutuo per il finanziamento immobiliare. Di seguito riportiamo le tre varianti che propone Banca Woolwich per i mutui a tasso misto.

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Variabile con Opzione

Si tratta di un mutuo a tasso variabile che prevede la possibilità di cambiarlo a fisso. Quest’opzione è ottima per chi desidera la convenienza del tasso variabile senza dover rinunciare alla possibilità di un tasso fisso.

Il mutuo prevede una durata tra i 10 e i 35 anni, e i clienti che sottoscrivano quest’offerta dovranno mantenere il tasso fisso durante tutta la durata prestabilita (2, 5 o 10 anni); una volta trascorso questo periodo sarà possibile scegliere nuovamente.

Fisso 5 rinegoziabile

Si tratta di un mutuo a tasso fisso per i primi 5 anni, che prevede la facoltà di passare quindi al variabile o riconfermare altri anni di tasso fisso. Questo mutuo è pensato per i consumatori flessibili e dinamici, che preferiscano la sicurezza del tasso fisso con la possibilità di cambiare a seconda dell’andamento del mercato, cercando la formula più conveniente.

Ancora per questo caso la durata prevista è da 10 a 35 anni, e chi sceglie questa proposta dovrà considerare che, in assenza di comunicazioni, dopo 5 anni il mutuo cambia automaticamente a tasso variabile.

Fisso 10 rinegoziabile

Questa proposta condivide le caratteristiche del “fisso 5 rinegoziabile“, un mutuo a tasso fisso per i primi 5 anni, ma con la differenza di dover riconfermare dopo un lasso di tempo di 10 anni. Ancora qui, in assenza di comunicazioni da parte del cliente trascorsi i 10 anni, il mutuo cambierà da fisso a variabile in maniera automatica.

Commenti Facebook: