Mobilità sostenibile a Borgofuturo 2015 con Blablacar, Mercedes-Benz e Jojob

L’edizione 2015 di Borgofuturo, festival della sostenibilità ambientale, economica e sociale a misura di borgo, si svolgerà il 4 e il 5 luglio a Ripe San Ginesio, in provincia di Macerata. In cartellone, un incontro dedicato alla mobilità sostenibile, con ospiti Blablacar, sito web e app per la condivisione delle auto, Mercedes-Benz Italia, che presenterà i sistemi di Internet of Things applicati alle vetture, e Jojob, piattaforma di car pooling aziendale. 

Blablacar, Mercedes-Benz e Jojob ospiti di Borgofuturo 2015
Car pooling, car sharing e IoT protagonisti a Borgofuturo 2015

Senso di marcia: mobilità sostenibile tra innovazione e condivisione. È il tema di un incontro in programma sabato 4 luglio, alle ore 16.00, presso gli spazi di Borgofuturo 2015, nuova edizione del festival della sostenibilità ambientale, economica e sociale a misura di borgo, organizzato da Associazione Borgofuturo e Comune di Ripe San Ginesio (MC).

Ospiti dell’incontro, i referenti di Blablacar, servizio di condivisione delle auto accessibile tramite app per iPhone e Android e piattaforma web, Mercedes-Benz Italia e Jojob, soluzione di car pooling aziendale, anch’essa disponibile in forma di app su App Store e Google Play.

Confronta tariffe con iPhone incluso

Mercedes-Benz Italia presenterà a Borgofuturo 2015 i sistemi di Internet of Things applicati alle auto impiegati per esempio a bordo delle vetture proposte con il servizio di noleggio auto car2go.

Mercedes-Benz Italia, lo scorso maggio, ha inaugurato Milano il primo Mercedes me Store tricolore, nella Galleria Vittorio Emanuele II. Un punto di incontro per gli appassionati del marchio della Stella che propone «coinvolgenti modi di vivere la mobilità del futuro».

Mercedes me è un brand del gruppo che poggia su cinque pilastri: Move me, Connect me, Assist me, Finance me, Inspire me.

Mercedes Move me offre soluzioni di mobilità intelligenti, fra le quali, appunto, car2go, arricchite con i servizi Connect me, quali il soccorso in caso di incidente o guasto e la gestione della manutenzione, il sistema di chiamata d’emergenza Mercedes-Benz e Remote Online.

Remote Online è un servizio che consente di localizzare la posizione della vettura, verificare se le porte siano state chiuse, programmare il riscaldamento ausiliario (ove presente) dell’abitacolo, consultare il livello del carburante o la pressione degli pneumatici.

A Borgofuturo 2015 si potrà anche guidare un’auto elettrica, «per provare il piacere di viaggiare a emissioni zero», informano gli organizzatori del festival. Un festival con un cartellone ricco di eventi, in un paese, Ripe San Ginesio, ad alta vocazione ambientale.

Nel piccolo borgo marchigiano – circa 800 abitanti – la raccolta differenziata supera da anni l’80%, un impianto fotovoltaico produce più del fabbisogno di energia elettrica delle utenze comunali, il solare termico è impiegato per produrre acqua calda per la palestra e per l’asilo nido e i lampioni sono a LED.

Per informazioni: borgofuturo.net.

Commenti Facebook: