Migliori conti deposito di maggio 2015

In linee generali il rendimento dei Titoli di Stato continua in discesa, avendo raggiunto, ad un certo punto, addirittura un livello negativo. Anche per i conti deposito i rendimenti non sono più quelli di qualche anno fa, ma con alcuni prodotti – soprattutto le linee vincolate al conto corrente – si possono ancora ottenere guadagni interessanti a zero spese e, a volte, senza bolli. Ecco un riassunto con i migliori conti deposito di maggio 2015.

migliori conti deposito di maggio 2015
Ecco le migliori proposte per investire questo mese

I conti deposito nel suo format più tradizionale, così come le linee vincolate sui conti correnti, rimangono ancora prodotti di investimento validi, grazie ai pochi rischi, zero spese fisse – a volte nemmeno imposte di bollo – e certe promozioni in vigore.

Con i conti deposito o linee vincolate non sono previste spese fisse, ovvero canoni di apertura, chiusura o tenuta del conto e, nel caso dei conti correnti con linee vincolate, spesso includono nel pacchetto degli strumenti validi al momento di gestire i propri risparmi e monitorare gli investimenti.

Di seguito vediamo quali sono i più convenienti conti deposito di maggio 2015; per identificarli abbiamo utilizzato il comparatore di SosTariffe.it, ipotizzando un deposito di 20mila euro e selezionando il filtro “Miglior Tasso”.

Conti deposito più convenienti di maggio 2015

1. Conto Widiba: si tratta di un conto corrente con il quale è possibile vincolare una parte o tutti i tuoi risparmi e ottenere un rendimento del 2,10% lordo annuo. Non si sono spese extra tranne per l’imposta di bollo prevista dalla legge. Attualmente, trasferendo i propri titoli presso Widiba, si riceve un regalo di benvenuto in buoni carburante, oro o diamanti.

Scopri Conto Widiba

2. Conto InMediolanum è il conto deposito di Banca Mediolanum che offre un rendimento certo del 1,70% per 12 mesi garantito per un anno. E’ possibile svincolare le somme in qualsiasi momento, senza costi e senza penali, e non ci sono spese di alcun tipo (tranne per l’imposta di bollo prevista dalla legge).

Scopri il Conto InMediolanum

3. Interessante anche la proposta del conto corrente Hello! Money di Hello bank! con il quale si può usufruire di un rendimento fino all‘1,25% senza vincoli per un massimo di tre trimestri, con tutta l’operatività di un conto online gratuito e senza bollo (per giacenze sotto i 5.000 euro). È consentita l’estinzione anticipata e, in più, i nuovi clienti ricevono un voucher di 150 euro da spendere su Amazon.it

Scopri Hello! Money

4. Conto Deposito Che Banca! prevede un tasso lordo dell’1,00% per i vincoli a 12 mesi, senza spese extra ma con l’imposta di bollo a carico del cliente. E’ consentita l’estinzione anticipata e si può approfittare per aprire gratuitamente il Conto Corrente CheBanca!, un conto corrente a zero spese e senza bollo.

Scopri Conto Deposito CheBanca!

5. ContoInCreval raggiunge anche l’1,00% lordo per i vincoli a 24 mesi. Gli interessi vengono capitalizzati ogni 3 mesi, e non prevede spese di apertura e di gestione; spetta al cliente pagare unicamente l’imposta di bollo proporzionale prevista dalla legge.

Vai al ContoInCreval

6. YouBanking offre un conto deposito gratuito, senza imposta di bollo, con un rendimento pari allo 0,75% lordo annuo per i vincoli a 18 mesi. E’ previsto un conto corrente associato (senza spese aggiuntive) ed è concessa l’estinzione anticipata del vincolo, mantenendo gli interessi maturati al tasso dello 0,40%.

Scopri Conto YouBanking

7. FinecoBank offre CashPark, l’opzione attivabile nel proprio conto corrente Fineco, che prevede un tasso dello 0,50% lordo a 12 mesi Questo conto prevede il pagamento dell’imposta di bollo (34,20 euro all’anno); prevede l’apertura di un conto corrente associato e l’estinzione anticipata con gli interessi maturati al tasso base dell’1,00%.

Scopri CashPark di Fineco

Utilizza il nostro comparatore gratuito per mettere a confronto tutti i conti deposito e scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Conti Deposito

Commenti Facebook: