Migliori conti deposito a zero spese

Investire gratis: perché no? Oggigiorno, grazie ai conti deposito, è possibile investire una certa somma di denaro senza dover sostenere alcuna spesa, tranne eventualmente l’imposta di bollo prevista dalla legge (e non sempre). I conti deposito sono sicuri perché il denaro è tutelato e i rendimenti sono molto interessanti, anche senza dover immobilizzare le somme. Ecco i migliori Conti Deposito a Zero Spese per investire gratis.

conti deposito senza spese quali sono
Investire gratis è possibile grazie ai conti deposito: ecco i migliori senza spese

I conto deposito sono attualmente una delle migliori alternative per investire, soprattutto nei casi in cui non sono previste spese. I rendimenti attuali sono buoni, perché i tassi d’interesse sono stabili e convenienti, a differenza dei BOT (più informazione nel nostro articolo Titoli di Stato, buoni fruttiferi e conti deposito: quali convengono di più?).

L’investimento è, come dicevamo prima, completamente gratuito con molte banche: molti conti deposito non prevedono spese e, scegliendo una banca che si fa carico dell’imposta di bollo, non ci sono oneri da sostenere.

Utilizzando il comparatore indipendente di SosTariffe.it per i conto deposito, abbiamo ottenuto l’elenco con i migliori conti deposito a zero spese.

Conti deposito: i migliori a zero spese per investire gratis

1. ContoInCreval è un Conto Deposito Online ad alto rendimento. Per online si intende che questo conto si apre e gestisce esclusivamente sul web. Con questo conto deposito è possibile scegliere di vincolare il proprio denaro per 6, 12, 18 o 24 mesi ad un tasso d’interesse tra i più convenienti del mercato, che raggiunge il 3,00% lordo annuo per i vincoli a 24 mesi.

Gli interessi vengono capitalizzati ogni 3 mesi, e non prevede spese di apertura e di gestione; spetta al cliente pagare unicamente l’imposta di bollo proporzionale prevista dalla legge.

Vai al ContoInCreval

2. Conto Deposito Che Banca! prevede un tasso lordo del 2,00% (netto 1,60%) a 12 mesi, senza spese extra ma con l’imposta di bollo di 40,00€ a carico del cliente. E’ consentita l’estinzione anticipata con perdita degli interessi maturati al tasso base dell’1,00%.

Occorre aprire il Conto Corrente CheBanca!, il cui non rappresenta una spesa extra, dato che si tratta di un conto a zero spese e senza bollo.

Scopri Conto Deposito CheBanca!

3. FinecoBank offre CashPark, l’opzione attivabile nel proprio conto corrente Fineco, che prevede un tasso del 2,00% lordo a 12 mesi (netto 1,60%). Questo conto prevede il pagamento dell’imposta di bollo (34,20 euro all’anno); prevede l’apertura di un conto corrente associato e l’estinzione anticipata con perdita degli interessi maturati al tasso base dell’1,00%.

Da sottolineare che quest’opzione per investire tramite il proprio conto corrente è tra le più stabili del mercato: è ormai da anni che FinecoBank offre lo stesso tasso d’interesse che si colloca sempre tra i più convenienti.

Scopri CashPark di Fineco

4. ContoSuIBL di IBL Banca offre un tasso lordo del 2,00% senza vincoli: questo vuol dire che puoi disporre del tuo denaro quando tu lo ritenga più opportuno, senza dover pagare penali per estinguere in anticipo il vincolo pattuito inizialmente.

In più, non ci sono spese: canone mensile, apertura, gestione, chiusura e imposta di bollo sono a carico di IBL Banca. Così, possiamo affermare che investire con questo conto deposito è completamente gratuito.

Scopri il ContoSuIBL

Puoi ampliare e modificare questa ricerca direttamente sul nostro portale e in maniera gratuita, cambiando i vincoli, gli importi da depositare e altri parametri.

Confronta Conti Deposito

Commenti Facebook: