Migliori conti correnti gratuiti per giovani e studenti

Niente di meglio per un giovane studente che avere un conto corrente completamente gratuito. Solo così si possono davvero tagliare le spese, operando online direttamente da casa e gestendo i propri risparmi senza dover spendere un euro, nemmeno per l'imposta di bollo prevista dalla legge. Questi conti correnti gratuiti per giovani e studenti esistono: SosTariffe.it vi segnala quali sono.

Migliori conti correnti gratuiti per giovani e studenti

Oggigiorno è inutile avere un conto corrente tradizionale, aperto anni fa presso lo sportello della banca del proprio comune, che prevede canoni annui di gestione, costi da sostenere ogni volta che si effettua un bonifico, canoni per la carta di debito, imposta di bollo, etc.

Perché spendere tutti questi soldi quando si può tranquillamente avere un conto corrente davvero gratuito? Basta attivare un conto online a zero spese, ormai offerto dalla maggior parte delle banche, anche da quelle tradizionali che hanno pure uno sportello vicino a casa tua.

Con l’aiuto del comparatore online gratuito ed indipendente di SosTariffe.it, abbiamo individuato i conti correnti più convenienti per i giovani (e non solo): i conti correnti online a zero spese e senza bollo. Ecco quali sono.

Migliori conti correnti online a zero spese e senza bollo

Il Conto CheBanca! Online è tra i più famosi conti correnti online senza canone annuo né imposta di bollo in nessun caso. Include prelievi presso ATM di altre banche gratuiti (anche all’estero) e bonifici illimitati senza alcun costo.

Basta operare online per avere questo conto completamente gratis: i prelievi e i bonifici eseguiti presso lo sportello, infatti, hanno un costo di 3 euro, così come il registro delle operazioni.

Scopri Conto CheBanca! Online

Anche il Conto Corrente Arancio in questo momento è uno tra i più convenienti conti a zero spese, dato che non prevede canone annuo né imposta di bollo in nessun caso, cioè, a prescindere dalla giacenza sul conto (con altri conti paghi l’imposta di bollo se la tua giacenza supera i 5mila euro).

Con ING Direct i singoli assegni sono gratuiti, così come i bonifici online e allo sportello; non sono previste neanche commissioni per i prelievi allo sportello né presso ATM di altre banche.

Scopri il Conto Corrente Arancio »

ContoInCreval è il conto corrente online del Gruppo bancario Credito Valtellinese a zero canone e zero spese di registrazione delle operazioni.

Con questo conto online l’imposta di bollo è sempre a carico della Banca, e sono gratuiti i bonifici in Italia e all’estero nei paesi appartenenti all’area SEPA (purché eseguiti online; non sono previsti i bonifici allo sportello).

Scopri il ContoInCreval »

Ci sono altri conti correnti online a zero spese molto convenienti, con i quali devi pagare l’imposta di bollo di 34,20 euro soltanto se la tua giacenza media è superiore ai 5000 euro.

Se sei disposto a pagare il bollo o la tua giacenza non raggiunge i 5mila euro,  puoi attivare il Conto WebSella.it, che prevede una gestione esclusiva tramite il proprio profilo Facebook, oppure il Conto Hello! Money di Hello Bank! con il quale ottieni un rendimento sulle somme depositate nonché un buono acquisto da 100 euro su YOOX.com o infine il Conto Fineco Giovani con il quale puoi accedere a tantissimi servizi non solo online e hai una carta di credito gratis per sempre.

Puoi conoscere tutte le caratteristiche di questi conti correnti, così come modificare questa ricerca per adattarla alle tue preferenze utilizzando il nostro comparatore online gratuito.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: