Migliori carte di credito: le offerte di maggio 2021

Le carte di credito sono degli strumenti di pagamento grazie ai quali è possibile trasferire quanto spese nel mese corrente al mese successivo, nel rispetto dei limiti del plafond. Per questo motivo, si tratta di carte che spesso prevedono dei requisiti specifici per poter essere rilasciate. Vediamo di seguito quali sono le migliori offerte che si possono attivare online nel mese di maggio. 

Migliori carte di credito: le offerte di maggio 2021

Le carte di credito sono strumenti di pagamento elettronico che si differenziano dalle carte di debito o prepagate per diversi motivi. Permettono, infatti, di poter pagare anche se non si hanno effettivamente soldi sulla carta in quel preciso momento grazie alla presenza di un plafond e della possibilità di far slittare il pagamento al mese successivo. 

Generalmente prevedono un costo più elevato rispetto ad altre tipologie di carte: questo motivo si suggerisce di valutare online delle soluzioni il cui costo del canone mensile o annuale non risulti eccessivamente elevato.

Tra migliori carte di credito di maggio in offerta che si possono sottoscrivere direttamente online e che sono state analizzate con il comparatore di carte di SOStariffe.it ci sono le proposte di:

  • Widiba Carta Classic;
  • Widiba Carta Gold;
  • Next Classic di Crédit Agricole.

Vediamo di seguito quali sono i loro costi e caratteristiche principali. 

Dai un’occhiata alle migliori carte di credito disponibili online »

1. Widiba Carta Classic

Intanto, Widiba è una banca 100% digitale che permette di aprire un conto corrente online a zero spese con carta di debito inclusa e a costo zero. Al conto è anche possibile associare delle carta di credito, che sono disponibili nella versione Classic e Gold, sia con il circuito Visa sia con quello MasterCard. 

In particolare, Widiba Carta Classic ha un costo annuale di 20 euro ed è una carta di credito che permette di attivare il servizio di alert via SMS, Push e Email. 

Prevede un limite di spesa pari a 1.500 euro al mese e un costo di 2 euro di commissione per i prelievi, sia in Italia, sia all’estero. La carta potrà essere attivata soltanto se si rispettano i seguenti requisiti:

  • si abbia un patrimonio complessivo di almeno 3.000 euro;
  • si accrediti sul conto uno stipendio di almeno 800 euro. 

Per saperne di più, è possibile cliccare sul link in basso. 

Scopri di più su Widiba Carta Classic »

2. Widiba Carta Gold

La carta Widiba Gold è una versione premium della carta Classic, la quale ha un limite di spesa pari a 3.000 euro al mese e nessun limite massimo nel caso di prelievo. 

Prevede un limite di spesa pari a 1.500 euro al mese e un costo di 2 euro di commissione per i prelievi, sia in Italia, sia all’estero. La carta potrà essere attivata soltanto se si rispettano i seguenti requisiti:

  • si abbia un patrimonio complessivo di almeno 3.000 euro;
  • si accrediti sul conto uno stipendio di almeno 800 euro. 

Per saperne di più, è possibile cliccare sul link in basso. 

Scopri di più su Widiba Carta Gold »

3. Next Classic di Crédit Agricole

Next Classic è una carta di credito dell’istituto Crédit Agricole, disponibile al costo di 30,99 euro all’anno. La carta è valida per gli acquisti in Italia e all’estero, anche online, il mese successivo. 

Non sono previsti:

  • limiti massimi per il prelievo;
  • commissioni sui prelievi in Italia o all’estero. 

La carta potrà essere richiesta dopo aver attivato il conto corrente online di Crédit Agricole, che presenta le seguenti caratteristiche:

  • canone annuo e imposta di bollo gratuiti;
  • la carta MasterCard debit a canone gratuito richiedibile online;
  • il prelievo allo sportello gratuito, così come i bonifici online;
  • i prelievi presso l’ATM di altre banche, che hanno un costo di 2,10 euro per singola operazione, anche se i primi 24 non si pagano;
  • il bonifico allo sportello, che ha un costo di 2,50 euro;
  • il prelievo all’estero, in zona Ue, che costa 2,10 euro.

Per saperne di più, è possibile cliccare sul link in basso. 

Scopri di più sulla carta di credito Next Classic di Crédit Agricole »

Altre tipologie di carte di pagamento 

Oltre alle carte di credito che, come abbiamo, visto hanno un costo a fronte di alcuni vantaggi specifici, ci sono anche altre tipologie di carte che si possono sottoscrivere direttamente online. 

In molti casi, come per esempio in quello delle carte di debito, si tratta di strumenti che sono associati in automatico al conto e che saranno rilasciati oppure potranno essere richiesti in modo del tutto gratuito. 

Alle carte di debito si uniscono poi le cosiddette carte ricaricabili, le quali avranno il vantaggio di poter essere utilizzate online in estrema sicurezza nel senso che si potrà caricare sulla carta soltanto l’importo che servirà per effettuare l’acquisto online. 

Una delle carte di debito che si consiglia di valutare è, per esempio, la carta N26 Smart, che permette di prelevare in modo totalmente gratuito da qualsiasi sportello in Italia e che è associata al conto corrente N26 Smart. 

Tra le particolarità di questo conto troviamo:

  • la possibilità di creare fino a 10 spazi separati oltre al conto principale per mettere i soldi dei propri progetti da parte;
  • tenere sotto controllo le proprie spese grazie alle statistiche messe a disposizione dal conto;
  • accedere agli sconti di diversi marchi italiani e mondiali;
  • accedere al conto in sicurezza, grazie all’utilizzo della password personale o dell’impronta digitale. 

La carta N26 Smart è dotata di IBAN italiano, è gratuita e si caratterizza per:

  • l’imposta di bollo gratuita;
  • i prelievi illimitati gratuiti in tutta Italia;
  • l’assenza di limiti di spesa;
  • l’assenza di commissioni sul prelievo;
  • un limite massimo sul prelievo pari a 2.500 euro. 

Clicca sul link se ti interessa sapere qualcosa in più su questa carta di pagamento. 

Scopri di più sulla carta N26 »

La carta di debito proposta da Crédit Agricole si chiama, invece, EasyPlus e permette di prelevare non solo in tutta Italia ma anche nel resto del mondo. 

Questa carta non presenta né limiti di spesa, né limiti massimi di prelievo: permette di pagare in modalità contactless collegandola a Apple Pay e Google Pay. Non prevede commissioni per il prelievo in Italia, mentre sono previsti 3,10 euro per il prelievo all’estero. 

Per saperne di più, è possibile cliccare sul link in basso. 

Scopri di più sulla carta Easyplus »

Un’altra soluzione che si potrebbe prendere in considerazione, che non è una carta di credito, è la carta conto di Tinaba, che prevede la gratuità del canone e il pagamento in modalità contactless. 

Tale carta di pagamento:

  • potrà essere gestita direttamente tramite app;
  • è abilitata per gli acquisti online;
  • consente i pagamenti con Google Pay e Samsung Pay;
  • ha un limite di spesa pari a 12.500 euro;
  • ha un limite di prelievo pari a 250 euro;
  • si caratterizza per l’estratto conto gratuito e per il costo di 2 euro nel caso di prelievi, sia in Italia, sia all’estero. 

Per avere maggiori informazioni in merito, clicca sul link in basso. 

Scopri di più sulla carta conto Tinaba »

Commenti Facebook: