Migliori App per la musica in streaming

Uno dei servizi più apprezzati ed utilizzati dagli utenti di dispositivi mobili in questi ultimi mesi è rappresentato dall’ascolto di musica in streaming grazie alle tante app che permettono di accedere ad un catalogo quasi illimitato di canzoni. Ecco le migliori app per la musica in streaming.

Le migliori app per la musica in streaming disponibili sul mercato

Spotify

Naturalmente, il punto di riferimento del mercato della musica in streaming è rappresentato da Spotify, vero e proprio simbolo dell’intero settore capace di attirare circa 75 milioni di utenti di cui più di 20 milioni abbonati al servizio premium che elimina le interruzioni pubblicitarie. Spotify è disponibile in sia tramite web che tramite app per per iPhone e iPad, smartphone e tablet Android, smartphone Windows Phone e PC Windows.

Deezer

Deezer è un servizio analogo a Spotify ed è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. Nonostante il numero inferiore di utenti, poco meno di 10 milioni, Deezer può contare su di un enorme catalogo di brani a disposizione (oltre 40 milioni) e sul supporto di numerose etichette indipendenti che consente agli appassionati di scoprire, ogni giorno, nuove canzoni. Deezer è disponibile come applicazione per tutti i principali sistemi operativi (Android, iOS, Windows Phone e BlackBerry OS).

Google Play Musica

Google Play Musica è il servizio offerto da Google per ascoltare musica in streaming dai dispositivi Android ed iOS al costo di 9,99 Euro al mese, con un catalogo enorme di brani (oltre 35 milioni ed in continuo aggiornamento). Google Play Musica è anche uno store digitale, dove acquistare canzoni ed interi CD, e permette, inoltre, di aggiungere le proprie canzoni (fino a 50 mila brani) in modo da poterle ascoltare in streaming senza limiti.

Musica in streaming con le offerte della telefonia mobile

Gli operatori presenti sul mercato della telefonia mobile presentano una serie di interessanti tariffe che consentono agli utenti di accedere, a condizioni favorevoli, a servizi di musica in streaming. Ad esempio:

All Inclusive Music di Wind

Con All Inclusive Music, l’operatore Wind offre 500 minuti di chiamate verso tutti, 500 SMS verso tutti, 2 GB di traffico dati in 4G e l’accesso illimitato al servizio di musica in streaming Napster che può contare su oltre 30 milioni di brani. Il costo dell’offerta è di 16 Euro per ogni 4 settimane.
Scopri All Inclusive Music di Wind

Vodafone Under 30

Con l’offerta Vodafone Under 30, riservata agli utenti con meno di 30 anni, l’operatore di telefonia mobile offre un piano completo che include un anno di accesso gratuito a Spotify Premium. Vodafone Under 30 prevede 200 minuti di chiamate e 100 SMS ad ogni rinnovo ed è disponibile in 4 versioni a seconda del traffico dati disponibile. L’offerta base presenta 2 GB di internet in 4G ogni 4 settimane e presenta un costo di 12 Euro. Le altre versioni di Vodafone Under 30 sono da 3 GB, con un costo di 17 Euro, 5 GB, al costo di 26 Euro, e 7 GB, al costo di 31 Euro.

Confronta le offerte Vodafone

TIM Young&Music

Con TIM Young&Music, gli utenti TIM con meno di 30 anni possono ascoltare tutta la loro musica preferita in streaming grazie all’accesso illimitato a TIM Music. L’offerta, che presenta rinnovi ogni 4 settimane, include anche 1000 SMS verso tutti e 3 GB di traffico dati in 4G al costo di 9 Euro. Per aggiungere minuti di chiamate è possibile attivare l’opzione 500 minuti al costo di 5 Euro.
Confronta le offerte TIM

Il servizio TIM Music è disponibile gratuitamente come opzione per TIM Entertainment, per i nuovi clienti, per tre mesi anche con le offerte TIM Special Start, Large, Voce+Dati e Unlimited. Tutti i clienti TIM, anche i residenziali con offerte ADSL o Fibra, possono abbonarsi a TIM Music al costo di 4 Euro al mese.

Commenti Facebook: