Miglior fornitore luce e gas: le 6 offerte di Gennaio 2022

Risparmiare su luce e gas è possibile grazie alla possibilità di scegliere le offerte più convenienti del Mercato Libero e ridurre al minimo il costo dell'energia e, quindi, l'importo finale delle bollette. Dopo i fortissimi rincari registrati dal mercato tutelato, passare al miglior fornitore luce e gas del Mercato Libero è fondamentale. Vediamo, quindi, quali sono le migliori offerte di gennaio 2022 per tagliare le bollette di luce e gas scegliendo il fornitore giusto in rapporto alle proprie esigenze.

Miglior fornitore luce e gas: le 6 offerte di Gennaio 2022

Per tagliare le bollette di luce e gas è necessario passare alle migliori offerte del Mercato Libero. Chi è ancora nel mercato tutelato, noto anche come regime di Maggior Tutela, può ottenere un risparmio notevole scegliendo le offerte giuste disponibili in questo momento. Anche i clienti già passati al Mercato Libero possono valutare il cambio fornitore per abbassare ulteriormente il prezzo dell’energia e risparmiare. In questo caso, il passaggio sarà quasi sicuramente conveniente se attualmente è attivata una tariffa variabile.

Vediamo come scegliere il miglior fornitore luce e gas e risparmiare con le offerte più convenienti di gennaio 2022:

I costi di luce e gas nel mercato tutelato: record negativo a gennaio 2022

Partiamo da un elemento fondamentale della questione. Dal 1° gennaio 2022, i clienti del mercato tutelato devono fare i conti con un forte aumento del costo dell’energia elettrica (+55% rispetto al trimestre precedente) e del gas naturale (+41.8%). A partire da questo mese di gennaio, l’elettricità ha un costo di 0,35485 €/kWh con la tariffazione monoraria oppure di 0,38313 €/kWh e 0,34021 €/kWh con quella bioraria. Per quanto riguarda il gas naturale, invece, il costo al metro cubo è pari a 0,879436 €/Smc.

Per risparmiare è necessario attivare offerte luce e gas del Mercato Libero caratterizzate da prezzi inferiori a quelli indicati. Da notare, inoltre, che per proteggersi dai rincari futuri sarà conveniente valutare offerte con prezzo fisso per almeno 12 mesi, in modo da evitare gli aumenti di prezzo che hanno colpito anche i clienti del Mercato Libero che avevano attivato una tariffa a prezzo variabile. I prezzi indicati in precedenza saranno validi per tutto il primo trimestre del 2022 e potrebbero subire dei ritocchi verso l’alto nel corso del secondo trimestre dell’anno.

Diventa fondamentale, quindi, scegliere le offerte giuste per massimizzare il risparmio. Vediamo come fare:

Come scegliere le offerte luce e gas più convenienti del Mercato Libero

La scelta dell’offerta più conveniente per le forniture di luce e gas può essere fatta affidandosi alla comparazione online che consente di individuare facilmente l’offerta migliore andando a confrontare tutte le proposte presenti sul mercato. La comparazione è disponibile, gratuitamente e senza alcun impegno tramite il comparatore di SOStariffe.it per offerte luce e gas, disponibile al link qui di sotto oppure tramite l’App di SOStariffe.it per dispositivi Android ed iOS.

Scopri qui le migliori offerte luce e gas » 

Per utilizzare al meglio la comparazione delle offerte è necessario indicare una stima del proprio consumo annuo di luce e gas. I dati in questione sono sempre riportati nelle ultime bollette inviate dall’attuale fornitore (è possibile fare riferimento alla sezione Consumi della bolletta). In alternativa, il consumo può essere stimato utilizzando il tool integrato nel comparatore.

Per ottenere assistenza nella scelta delle offerte luce e gas è possibile:

  • chiamare 02 5005 222 per parlare con un consulente di SOStariffe.it e richiedere supporto per la scelta
  • utilizzare il servizio Analisi della Bolletta che, tramite il comparatore o l’app di SOStariffe.it, permette di inviare una copia digitale della bolletta ad un consulente di SOStariffe.it che si occuperà di individuare l’offerta migliore

Entrambe le opzioni sono completamente gratuite e senza alcun impegno. 

Una volta scelta l’offerta sarà possibile passare all’attivazione online del contratto. Per attivare una nuova fornitura di luce e gas, sia passando dal mercato tutelato che cambiando fornitore nel Mercato Libero, è necessario avere a disposizione:

  • i dati anagrafici dell’intestatario della fornitura
  • i dati della fornitura e in particolare i codici POD (per l’energia elettrica) e PDR (per il gas naturale) che sono riportati nelle rispettive bollette inviate dall’attuale fornitore

Ricordiamo che, una volta completata la richiesta di attivazione, la fornitura non sarà attiva da subito. Sarà necessario attendere alcune settimane per il completamento delle pratiche tecniche e amministrative. In ogni caso, durante tutta questa procedura, il cliente non dovrà eseguire alcuna operazione in quanto sarà il fornitore a gestire interamente la pratica. Da notare che è garantita la continuità dell’erogazione di energia e non sarà necessario cambiare il contatore.

Andiamo a vedere, qui di seguito, quali sono le migliori offerte disponibili in questo momento per tagliare le bollette:

Le migliori offerte luce di gennaio 2022

Per tagliare la bolletta della luce, uno dei fornitori più convenienti è Iberdrola che mette a disposizione l’offerta EcoClick Special Luce. Quest’offerta, attivabile direttamente online garantisce uno sconto in bolletta di 50 euro dilazionato per il primo anno di fornitura che consente di ottenere un risparmio garantito. L’offerta mette a disposizione, inoltre, un prezzo della componente energia fisso e bloccato per 24 mesi, proteggendo il cliente da possibili rincari futuri.

Con EcoClick Special Luce è possibile scegliere la tariffazione monoraria o quella bioraria. Nel caso di tariffazione monoraria, il prezzo dell’energia elettrica sarà 0,1355 €/kWh. Puntando sull’offerta bioraria, invece, il costo dell’energia sarà pari a 0,1411 €/kWh (F1) e 0,1333 €/kWh (F23). In entrambi i casi si tratta di un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello praticato nel mercato tutelato. In sostanza, quindi, l’energia costerà di meno e le bollette saranno nettamente più leggere. 

L’offerta proposta da Iberdrola è disponibile esclusivamente tramite attivazione online, dal link qui di sotto:

Attiva EcoClick Special Luce di Iberdrola »

Un altro fornitore molto conveniente, in questo momento, è A2A Energia che mette a disposizione degli utenti l’offerta A2A Click. Si tratta di una tariffa luce con prezzo fisso per 12 mesi della componente energia. Ad arricchire i vantaggi dell’offerta c’è la possibilità di utilizzare energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili senza alcun costo aggiuntivo per il cliente.

Anche in questo caso, l’offerta è disponibile in versione monoraria o bioraria. La tariffa monoraria prevede un costo dell’energia di 0,13500 €/kWh mentre quella bioraria prevede un costo di 0,14800 €/kWh (F1) e 0,12860 €/kWh (F23).  Scegliendo la proposta di A2A Energia, quindi, è possibile accedere ad un prezzo ridotto dell’energia avendo la garanzia della protezione contro i rincari grazie al prezzo bloccato per 12 mesi.

Per attivare l’offerta di A2A Energia è possibile fare riferimento al link qui di sotto:

Attiva A2A Click Luce »

Segnaliamo, inoltre, l’offerta Luce Extra Web di Illumia. La promozione in questione prevede una tariffa monoraria con prezzo della componente energia pari a 0.199 €/kWh. Da notare, però, che i primi 30 kWh consumati in un mese saranno gratuiti permettendo, quindi, di beneficiare di uno sconto annuo di circa 5,41 euro al mese. L’offerta di Illumia consente di utilizzare energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili.

A rendere ancora più vantaggiosa la tariffa Luce Extra Web c’è la clausola del prezzo bloccato per 12 mesi. In questo modo, il cliente potrà contare sulla certezza che il costo dell’energia resterà fisso e bloccato per un lungo periodo di tempo, ottenendo così una protezione dai possibili rincari futuri dell’energia. L’offerta Illumia è disponibile esclusivamente tramite attivazione online:

Attiva Luce Extra Web di Illumia »

Le migliori offerte gas di gennaio 2022

Per quanto riguarda il gas naturale, uno dei migliori fornitori è A2A Energia che propone l’offerta A2A Click Gas. La promozione in questione prevede un prezzo della componente energia fisso e bloccato per 12 mesi. Attivando quest’offerta si potrà sfruttare un prezzo del gas pari a 0,5000 €/Smc. Si tratta di un dato nettamente inferiore rispetto a quello applicato ai clienti del mercato tutelato. Il risparmio, quindi, sarà sensibile ed aumenterà all’aumentare dei consumi registrati dalla propria fornitura. Per attivare l’offerta di A2A è possibile seguire la procedura online di seguito:

Attiva A2A Click Gas »

Molto interessante è anche l’offerta Ecoclick Special Gas di Iberdrola. La tariffa in questione presenta un prezzo della componente energia pari a 0,65 €/Smc. Tale prezzo è fisso e bloccato per 24 mesi, garantendo una protezione di lunga durata dai rincari. Da notare, inoltre, che il fornitore garantisce uno sconto di 50 euro per il primo anno di fornitura (lo sconto viene dilazionato tra le bollette emesse nel primo anno in modo equo). La tariffa di Iberdrola è attivabile direttamente online:

Attiva EcoClick Special Gas di Iberdrola »

Da tenere in considerazione c’è anche l’offerta di Eni gas e luce. Il fornitore propone la tariffa Link Gas che mette a disposizione degli utenti un prezzo della componente energia pari a 0,60670 €/smc. Tale prezzo sarà fisso e bloccato per i primi 24 mesi di fornitura. Anche in questo caso, quindi, con l’offerta di Eni sarà possibile ottenere un notevole risparmio in bolletta nell’immediato e proteggersi contro ulteriori rincari del mercato energetico in futuro. La tariffa di Eni gas e luce è disponibile tramite attivazione online:

Attiva Link Gas di Eni »