Miglior conto corrente zero spese: scopri le offerte di Gennaio 2022

Ogni anno per poter mantenere attivo il tuo conto corrente spendi centinaia di euro? Potresti dimezzare i tuoi costi di tenuta con i conti correnti online, sono prodotti flessibili, innovativi e con costi operativi molto bassi. Ecco la guida di SOStariffe.it con tutti i dettagli sulle principali offerte tra cui puoi trovare il miglior conto corrente a zero spese

Miglior conto corrente zero spese: scopri le offerte di Gennaio 2022

Aprire un nuovo conto corrente richiede un po’ di ricerche e pazienza, devi confrontare i costi, valutare i servizi ed eventuali altre condizioni proposte dalla banca. Poi conviene sempre mettere a confronto più promozioni per poter capire se una soluzione è più o meno conveniente. Per stabilire se un conto è più o meno vantaggioso occorre stabilire innanzitutto qual è il parametro che utilizzi per valutare il conto. Se quello che cerchi è un conto corrente a zero spese significa che per te il risparmio è l’elemento più importante.

Effettivamente i conti correnti possono essere piuttosto costosi da mantenere. Se analizziamo i dati dell’ultimo Osservatorio di SOStariffe.it sulle spese di tenuta per i conti tradizionali ed online emerge come per alcuni prodotti una famiglia può arrivare a spendere tra i 158 euro l’anno (è il caso dei conti online con uso di sportelli e piattaforme online) e i 129 euro (conto online ed uso solo dei canali digitali per le operazioni).  Le soluzioni più esose in assoluto restano ancora i conti tradizionali, se hai uno di questi prodotti ed operi in filiale la tua spesa familiare per la tenuta del conto può arrivare anche a 200 euro. Con un conto online i costi di tenuta si aggirano intorno ai 60 euro a fronte dei 128 circa per quelli tradizionali.

Tra le offerte proposte dalle banche si trovano spesso delle promozioni per attivare conti correnti digital a canone zero. Puoi individuare il miglior conto corrente a zero spese grazie al comparatore di SOStariffe.it, uno strumento che confronterà le condizioni delle diverse promozioni e sintetizza le caratteristiche delle offerte in una tabella in cui riporterà:

  • costo del canone
  • commissioni su prelievi
  • condizioni per ottenere carte di debito, credito
  • attivazione piattaforme di trading
  • commissioni sui bonifici
  • assegni

Scopri i migliori conti correnti zero spese di Gennaio »

Trova il miglior conto corrente zero spese

Potrai aprire un conto corrente se hai almeno 18 anni, se puoi fornire un certificato di residenza in Italia e se hai un documento d’identità valido. Se non possiedi tutti i requisiti necessari ma hai necessità di un conto sul quale magari ricevere lo stipendio o per poter inviare piccole somme di denaro puoi sempre attivare una carta conto con IBAN, è un prodotto che ti offre molti servizi dei comuni conti correnti ma che ha dei limiti di spesa decisamente ridotti.

Ecco a Gennaio tra quali soluzioni puoi trovare il tuo nuovo conto corrente a canone gratuito:

1. BBVA conto

Come Novità del mese il comparatore di SOStariffe.it ti segnala il conto proposto dal Banco Bilbao Vizcaya Argentaria. L’offerta per chi decide di aprire un conto BBVA prevede l’azzeramento del canone per il primo anno, l’emissione di una carta di debito a canone zero e delle condizioni operative favorevoli:

  • prelievi in Italia e in UE a costo zero
  • bonifici online senza commissioni

La banca offre anche un ulteriore incentivo a chi attiva il conto, il rimborso sugli acquisti fino a 500 euro. Il Gran Cashback è un’operazione pensata per poter rimborsare il 10% di quello che spendi durante il primo mese di contratto, poi per tutto il primo anno la promozione continua ma la percentuale del cashback scende all’1% (e si attiva se spendi almeno 250 euro).

La banca non aprirà sportelli fisici in Italia e sarà l’app a permetterti di gestire ogni aspetto della tua offerta e ogni operazione. La carta BBVA che ti verrà fornita è un prodotto con un CVV dinamico che genererai di volta in volta con l’applicazione.

Se diventare un client BBVA avrai la possibilità di ricorrere a due servizi per poter gestire al meglio le tue spese: Pay&Plan e l’Anticipo sullo stipendio. Pay&Plan ti garantisce la possibilità di rateizzare fino 5 acquisti fatti negli ultimi 90 giorni e per un valore massimo di 1.500 euro. Il secondo servizio ti permette di avere fino a 1.500 euro come anticipo sulla tua busta paga. Si può richiedere il servizio tra 3 e 15 giorni prima dell’effettivo accredito della tua busta paga.

Scopri di più su come richiedere l’attivazione del conto BBVA cliccando sul link in basso.

Scopri di più su BBVA »

2. My Genius

Sono in corso due promozioni speciali per i clienti che decidono di attivare il conto modulare di UniCredit My Genius. Il primo bonus è un buono Amazon da 100 euro, il secondo è invece un concorso che mette in palio 20 Super Buoni (con sconti e voucher del valore di 6 mila euro). Per poter usufruire delle offerte solo se apri il conto prima del 31 Gennaio, inoltre le promozioni pongono come condizione che anche la carta di debito My One venga attivata  prima del 30 Aprile.

Con My Genius avrai un conto corrente a canone zero e saranno inclusi nell’offerta:

  • 2 euro prelievi da sportelli di altre banche
  • 3,50 euro bonifici presso sportelli bancari
  • prelievi gratuiti in Italia da ATM di UniCredit
  • bonifici online senza commissioni
  • giroconti via web a zero spese
  • servizio Banca Multicanale

Puoi attivare il conto My Genius di UniCredit e i servizi offerti dalla banca se clicchi sul link che segue.
Attiva My Genius »

3. Widiba

Con l’offerta Start proposta da Banca Widiba potrai attivare il conto corrente a zero spese solo entro il 9 Febbraio 2022. Con questa soluzione le condizioni della promozione sono:

  • prelievi gratuiti (solo se superiori a 100 euro)
  • prelievi da sportelli altre banche 1 euro
  • prelievi in filiale 3 euro
  • emissione della carta di debito a canone zero
  • attivazione gratuita Linee libere o vincolate

Tutti i clienti potranno avere il conto a canone zero per un anno, poi il prodotto sarà a zero spese per chi ha meno di 30 anni. Per gli altri utenti è previsto un programma di sconti sul costo del canone, puoi avere delle riduzioni se acquisti una polizza o se attivi un servizio con Widiba come l’accredito dello stipendio o della pensione.

Puoi avere maggiori informazioni su Widiba Start cliccando sul link che segue.
Attiva conto Widiba Start »

4. DOTS

Ecco una soluzione che puoi attivare anche se hai meno di 18 anni, la versione base delle carte conto DOTS infatti può essere attivata già a partire dai 12 anni. Ecco quali sono le condizioni a cui saranno soggette le tue operazioni:

  • ricarica DOTS da conti DOTS gratis
  • 250 euro importo massimo di ricarica in una sola operazione
  • 2.500 euro limite massimo di ricarica in un anno
  • bonifici gratuiti
  • prelievi in Italia e in UE senza commissioni
  • prelievi in zona extra UE a 3,45 euro

Scopri DOTS »

5. Conto Corrente Arancio di ING

Un’altra promozione che ti garantirà un conto a zero spese è quella per i nuovi clienti ING che scelgono il Conto Corrente Arancio. L’offerta del mese includerà l’attivazione del Modulo Zero Vincoli, un pacchetto per effettuare bonifici online gratis, avere un modulo di assegni e prelievi a zero spese – in genere costa 2 euro al mese ma che per te sarà gratuito.

Oltre all’azzeramento dei costi del canone del conto, la promozione offre ai clienti che attivano Conto Arancio prima del 31 Marzo anche l’attivazione di una carta di credito a canone zero. La carta in questione è la Mastercard Gold che ha un plafond di 1.500 euro al mese. Al termine del primo anno potrai continuare a non pagare il canone della carta se spenderai almeno 500 euro al mese.

Per poter avere il conto a canone zero invece è necessario che:

  • attivi il servizio di accredito dello stipendio o della pensione
  • effettui versamenti sul conto di almeno 1.000 euro al mese

Puoi richiedere maggiori informazioni  sul conto Arancio di ING e sui servizi di questo istituto cliccando sul pulsante in basso.
Attiva Conto Arancio ING »

6. Crédit Agricole online

L’ultimo prodotto a canone zero di cui parliamo è il conto online proposto da Crédit Agricole. In questo caso potrai attivare il conto senza dover pagare le spese mensili di tenuta solo se hai meno di 30 anni, tutti gli altri utenti invece si troveranno a pagare tra i 3 e i 5 euro per il conto della banca francese. Per i clienti che attivano l’accredito dello stipendio (o della pensione) il canone sarà di soli 4 euro, mentre per chi sottoscrive un mutuo la spesa sarà ridotta a 3 euro al mese.

Non ci sono differenze invece per quanto riguarda quelle che Smart ti offre come condizioni operative, ecco quali sono:

  • bonifici SEPA senza commissioni online
  • bonifici SEPA a 2 euro agli sportelli
  • prelievi gratuiti da ATM Crédit Agricole (solo se superiori a 100 euro)
  • 24 prelievi gratuiti da ATM di altre banche
  • domiciliazioni bancarie a zero spese

Scopri di più su questa offerta e sui servizi dell’istituto francese cliccando qui in basso.
Scopri Crédit Agricole »