Miglior App Finanza 2015: premiate Webank, Intesa e Fineco

Secondo l’ultima edizione del premio che Osservatorio Finanziario consegna ogni anno alle migliori App del mondo dell’economia e le finanze, nel 2015 la Miglior App Finanza è quella di Webank, che ha recentemente incorporato la possibilità di prelevare dagli ATM senza carta bancomat. La medaglia d’argento è andata a Intesa Sanpaolo e quella di bronzo a Fineco, che aveva ricevuto il primo premio nel 2014. 

miglior app finanza 2015
E' possibile gestire comodamente il conto dallo smartphone: ecco le migliori app del 2015

Of-Osservatorio finanziario ha testato 25 applicazioni di mobile banking di altrettante banche, comparando i diversi servizi inclusi con l’aiuto di un panel di utenti che si sono avvalsi di una serie di focus group interattivi. Ecco la miglior App Finanza 2015 e le altre applicazioni premiate.

Webank: la miglior App Finanza 2015

Webank, la banca online del Gruppo BPM, ha rinnovato da poco la sua app che introduce diverse funzionalità molto innovative, anche parzialmente legate alle finanze. Ad esempio, scuotendo il cellulare si può visualizzare il saldo del conto corrente in tempo reale.

Scopri le proposte Webank

L’app consente anche di categorizzare entrate e uscite in funzione del tempo, allegando immagini degli scontrini fiscali per monitorare le spese. Consente addirittura di prelevare dagli ATM anche senza carta bancomat, prenotando inoltre il prelievo di somme elevate attraverso un codice temporaneo usa e getta che autorizza la transazione, pur in assenza di carta fisica.

Oltre alle diverse operazioni di pagamento, con quest’app si possono inoltrare bonifici e giroconti, ricaricare cellulari e prepagate e gestire i limiti del bancomat, nonché l’abbonamento dell’azienda dei trasporti pubblici milanesi (ATM) e pagare il bollo auto.

Intesa Sanpaolo conserva il secondo posto

Come nel 2014, la medaglia d’argento va per Intesa Sanpaolo con l’app “La Tua Banca”, disponibile per iPhone e Android (a breve anche per Windows Phone).

Consente le stesse operazioni di pagamento appena menzionate, così come saldare bollettini postali scattando una fotografia del codice a barre bidimensionale con il cellulare, incorporando anche la possibilità di pagamento di Mav e Rav e i trasferimenti di denaro in tempo reale tramite Money Transfer.

Consente anche di fare acquisti online senza inserire i dati della carta di pagamento. Tra le novità degli ultimi mesi, spicca il servizio di variazione dei limiti di spesa delle carte di pagamento e l’accesso a un’agenda personale che ricorda scadenze e pagamenti.
Vai ai servizi Intesa Sanpaolo

Fineco riceve la medaglia di bronzo

La numero uno del 2014 scende quest’anno ma rimane ancora nel podio: si tratta dell‘app F di Fineco. Conserva le stesse funzionalità bancarie dell’anno scorso, incorporando quest’anno il nuovo TouchID per iPhone 5s, 6 e 6 Plus. Il servizio offre accesso all’app attraverso il riconoscimento biometrico dell’impronta digitale.

Con Fineco è possibile anche attivare il conto corrente tramite app, prenotare il maxi prelievo dal bancomat come con Webank e gestire il bilancio famigliare utilizzando l’app correlata MoneyMap, pioniere nel settore.

Tutti i vantaggi di Fineco

Sella.it di Banca Sella al quarto posto

Lascia il podio ma comunque fermandosi al quarto posto l’ex numero 3 del 2014, l’app Sella.it di Banca Sella. Quest’anno ha aggiunto la possibilità di pagare il bollo auto direttamente dal cellulare, di chiamare il servizio clienti semplicemente toccando lo schermo e di rinnovare la polizza Rc auto in scadenza sottoscritta con InChiaro.

Prevista anche la gestione del bilancio familiare con “Il mio Bilancio”, che incorpora nuove funzionalità per eliminare più velocemente i movimenti inseriti, categorizzare entrate e uscite e monitorare le spese disposte nel mese grazie ai grafici a torta.
Scopri Sella.it di Banca Sella

BPM Mobile chiude la top five

Infine, BPM Mobile di Banca Popolare di Milano occupa il quinto posto alla Miglior App Finanza 2015, che quest’anno introduce nuove funzioni di pagamento, la possibilità di ricaricare l’abbonamento dei mezzi pubblici di Milano (ATM) e di pagare il bollo auto. Consente anche di ricercare le filiali più vicine attraverso la geolocalizzazione integrata, la possibilità di pagare i bollettini postali fotografando l’apposito codice a barre bidimensionale e pagare il canone TV.

Vuoi sapere quali di queste banche offrono anche il miglior conto corrente? Utilizza il nostro comparatore gratuito per confrontare tutti i servizi offerti dagli istituti di credito e scegli quello che meglio risponde alle tue esigenze.

Confronto Conti Correnti

Commenti Facebook: