Microsoft, due nuovi Lumia di fascia alta per Windows 10

Windows 10, il sistema operativo di nuova generazione presentato da Microsoft lo scorso gennaio, sarà reso disponibile in via gratuita in estate per gli utenti che utilizzano macchine equipaggiate con Windows 7 e Windows 8.1. La versione di Windows 10 progettata per gli smartphone raggiungerà il mercato più tardi, comunque entro la fine del 2015, e potrebbe debuttare a bordo di due nuovi modelli di Lumia, denominati in codice Cityman e Talkman, stando alle indiscrezioni diffuse da Unleash The Phones e confermate da The Verge. Le caratteristiche.

In lavorazione nuovi smartphone Microsoft Lumia per Windows 10
Lumia Cityman e Lumia Talkman: le indiscrezioni

È trascorso più di un anno dalla presentazione del più recente modello top di gamma della serie Lumia. Era il 2 aprile del 2014 quando Nokia, in occasione dell’annuale edizione della Microsoft Build, svelava Lumia 930, insieme ai più economici Lumia 630 e Lumia 635.

Confronta tariffe con Lumia incluso

Entro la fine del 2015, Microsoft potrebbe togliere i veli a due nuovi esemplari della serie Lumia, un top di gamma denominato in codice Cityman, e un modello di fascia alta denominato in codice Talkman, stando alle fonti intercettate da Unleash The Phones e a quelle ascoltate da The Verge.

Entrambi i dispositivi a marchio Microsoft potrebbero debuttare sul mercato con a bordo Windows 10, il sistema operativo di nuova generazione svelato lo scorso gennaio e prossimo a raggiungere le macchine equipaggiate con Windows 7 e Windows 8.1. La casa di Redmond (Washington, USA) avvierà infatti la distribuzione di Windows 10 in estate.

Secondo The Verge, nello sviluppo di Cityman e Talkman, il gruppo statunitense sta seguendo una direzione analoga a quella imboccata da Apple con iPhone 6 e iPhone 6 Plus: due modelli di nuova generazione con caratteristiche simili (ma non identiche) e con dimensioni differenti.

Cityman dovrebbe esibire un display Quad HD (2560 x 1440 pixel) con diagonale da 5,7 pollici, essere spinto da un processore octa-core a marchio Qualcomm assistito da 3GB di RAM, e ospitare una fotocamera principale da 20 megapixel con flash triple-LED e una fotocamera anteriore da 5 megapixel.

Talkman dovrebbe condividere con Cityman il reparto fotografico e i 3GB di RAM, ma montare un display Quad HD da 5,2 pollici e un processore esa-core, sempre prodotto da Qualcomm.

Ad accomunare i due modelli dovrebbe essere anche la memoria interna, pari a 32GB, espandibili tramite schede del tipo microSD, e la possibilità di rimuovere la batteria. In materia di autonomia, Cityman dovrebbe montare una batteria con capacità pari a 3300 mAh, mentre Talkman un modulo da 3000 mAh.

Cityman dovrebbe inoltre supportare la funzione Continuum di Windows 10, sviluppata da Microsoft per i dispositivi cosiddetti 2-in-1 per consentire al sistema operativo di passare senza soluzione di continuità dalla modalità tastiera/mouse a quella di un device touch/tablet.

Commenti Facebook: