Micropagamenti, Postemobile e-commerce

La SIM telefonica permette di effettuare pagamenti come con una carta di credito, in assoluta sicurezza e con estrema facilità d’uso. PosteMobile, l’operatore di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane, consente l’acquisto in mobilità di biglietti dei mezzi ATAC, nella città di Roma, e pagamento del parcheggio Telepark.

Si può pagare anche sugli e-commerce: comprare libri su Hoepli o tutta la tecnologia su Monclick. La SIM PosteMobile da la possibilità di effettuare il pagamento dell’oggetto acquistato on line.

Dopo aver associato la propria SIM al Conto BancoPosta e/o alla PostePay di è necessario essere titolari, è sufficiente indicare per il pagamento il proprio numero di cellulare PosteMobile (e la data di nascita del titolare della SIM ove richiesto).

Si riceve cosi un SMS riepilogativo: verificata la correttezza dell’acquisto, basterà convalidare la transazione inserendo direttamente sul cellulare il codice di sicurezza (PMPIN). La transazione viene quindi autorizzata e addebitata sullo strumento di pagamento associato alla SIM.

Non è più necessario per il cliente inserire i propri dati relativi agli strumenti di pagamento sul sito web: il numero di telefono inserito è controllato da PosteMobile e il codice di sicurezza è creato solo dal cliente. Prossimamente la convenzione di pagamento sarà attiva anche con Alitalia, Trenitalia e TicketOne.

efonica permette di effettuare pagamenti come con una carta di credito, in assoluta sicurezza e con estrema facilità d’uso. PosteMobile, l’operatore di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane, consente l’acquisto in mobilità di biglietti dei mezzi ATAC, nella città di Roma, e pagamento del parcheggio Telepark.

Si può pagare anche sugli e-commerce: comprare libri su Hoepli o tutta la tecnologia su Monclick. La SIM PosteMobile da la possibilità di effettuare il pagamento dell’oggetto acquistato on line.

Dopo aver associato la propria SIM al Conto BancoPosta e/o alla PostePay di è necessario essere titolari, è sufficiente indicare per il pagamento il proprio numero di cellulare PosteMobile (e la data di nascita del titolare della SIM ove richiesto).

Si riceve cosi un SMS riepilogativo: verificata la correttezza dell’acquisto, basterà convalidare la transazione inserendo direttamente sul cellulare il codice di sicurezza (PMPIN). La transazione viene quindi autorizzata e addebitata sullo strumento di pagamento associato alla SIM.

Non è più necessario per il cliente inserire i propri dati relativi agli strumenti di pagamento sul sito web: il numero di telefono inserito è controllato da PosteMobile e il codice di sicurezza è creato solo dal cliente. Prossimamente la convenzione di pagamento sarà attiva anche con Alitalia, Trenitalia e TicketOne.

Commenti Facebook: