di

Mercato libero: le offerte per chi cambia a settembre 2020

L'ARERA ha rimandato al 1° Gennaio 2022 il passaggio obbligatorio dal mercato tutelato alle offerte del libero mercato. I clienti domestici hanno già la possibilità di operare questo cambio di gestore e scegliendo una delle migliori promozioni luce o gas possono risparmiare anche un centinaio di euro l'anno. Ecco una guida alle offerte più convenienti

Mercato libero: le offerte per chi cambia a settembre 2020

La liberalizzazione del mercato dell’energia ha subito una nuova frenata. Secondo i piani originali il 1° Luglio 2020 doveva essere la data che avrebbe segnato la fine del mercato tutelato di luce e gas.

L’ARERA ha però preferito posticipare l’obbligo e posporre al 1° Gennaio 2022 la data per il passaggio obbligatorio per i clienti domestici. A determinare questa decisione sono stati la scarsa concorrenza tra gli operatori liberi e la mancanza di informazione da parte dei clienti.

L’anno e mezzo in più stabilito dall’authority per il cambio obbligatorio servirà per fornire agli utenti i migliori strumenti per poter operare una scelta consapevole. Conoscere quali sono le condizioni a cui prestare attenzione prima di passare ad un nuovo contratto per la fornitura elettrica o di gas è importante anche per poter risparmiare realmente sulle bollette.

Come si riducono le bollette di luce e gas

In questa breve guida vedremo quali sono le voci di spesa che incidono in maniera maggiore sulla spesa mensile per luce e gas e quali sono le offerte per poter risparmiare passando al libero mercato.

Per potersi chiarire le idee su quanto costa l’energia o il gas che si consuma e da cosa deriva l’importo in bolletta gli utenti dovrebbero imparare a leggere le fatture dei fornitori. Analizzando con calma i documenti su consumi e costi si noteranno subito alcuni dettagli fondamentali.

La voce di spesa maggiore nelle bollette di luce e gas è rappresentata dai costi per le materie prime. In media per le forniture di energia questo importo costituisce il 40% del valore complessivo della fattura, per il gas si aggira intorno al 36/38%.

Riuscire ad ottenere un miglior prezzo delle materie prime quindi è un elemento indispensabile per poter ridurre la bolletta energetica. Anche perché le altre voci di spesa sono per lo più legate alle imposte locali per i servizi e alle tasse nazionali per infrastrutture e altri contributi.

L’analisi delle offerte più convenienti

A volte però non sono solo questi gli elementi da considerare. Utilizzando il comparatore di SosTariffe.it si potrà notare che nella classifica delle migliori promozioni luce e gas l’algoritmo posiziona delle offerte con prezzi delle materie prime più alti prima di altri con costi inferiori.

Andando a considerare meglio il perché di questi posizionamenti ci si accorge che sono i bonus e gli incentivi a determinare una maggiore convenienza della tariffa che sembra meno vantaggiosa.
Confronta le migliori tariffe luce e gas »

Gli utenti possono poi diventare più attenti e consapevoli rispetto al loro modo di utilizzare i servizi. Ad esempio, usare gli elettrodomestici di sera  e nei weekend può essere un atteggiamento positivo a livello ambientale, ma scegliendo una tariffa bioraria può anche essere fonte di un risparmio in bolletta.

Conoscere bene le abitudini di consumo familiari permette all’intestatario del contratto di operare una selezione migliore della tariffa energetica e del gas per l’abitazione. Inoltre fornire maggiori dettagli allo strumento per il confronto delle offerte permette di avere un preventivo più preciso delle ipotesi di spesa con i diversi piani.

Le tariffe luce per ottenere una bolletta più bassa

Per poter rendere più chiare le differenze tra una tariffa e l’altra prendiamo come esempio una coppia che vive in un appartamento di 75 mq, in casa utilizzano forno, lavatrice e frigo. Il consumo di energia annuale stimato per questi due conviventi è di 2290 kWh e l’utilizzo degli elettrodomestici è concentrato nelle ore serali e nei weekend.

Ecco quali sono le migliori offerte luce per passare al libero mercato e quanto spenderebbe una coppia come quella descritta ogni mese:

  • Luce Super Web 32,79 euro
  • E.ON Luce e Gas Insieme 33,32 euro
  • AGSM Premium Web Luce Casa 33,46 euro
  • Eco Chiara 33,71 euro
  • Energia 3.o Light Mono 12 mesi 33,84 euro

1. Luce Super Web 32,79 euro

Illumia propone una delle tariffe più convenienti per i clienti che decidono di cambiare e passare al mercato libero. L’offerta di questo fornitore è una promozione monoraria con il prezzo dell’energia bloccato per 1 anno a 0,02500 euro/kWh.

Il gestore offre ai nuovi clienti 100 kWh in omaggio durante il primo anno di fornitura. L’unico metodo di pagamento accettato per attivare questo piano è la domiciliazione del servizio. Illumia non richiede nessun deposito cauzionale per chi sottoscrive le sue offerte.

Come attivare Illumia Super Web »

2. E.ON Luce e Gas Insieme 33,32 euro

Un’offerta ad energia verde con una tariffa monoraria e a prezzo bloccato per 1 anno quella proposta da E.ON. Il piano Luce e Gas insieme potrà essere sottoscritto solo come promozione dual fuel, cioè attivando le forniture di tutti e due i servizi in contemporanea.

Il prezzo della luce proposto con questa soluzione è di 0,02340 euro/kWh. I nuovi clienti potranno però contare su uno sconto pari al 10% del prezzo della componente energia. L’offerta è disponibile sia con pagamento RID che con bollettini postali.

Scopri E.ON Luce e Gas Insieme »

3. AGSM Premium Web Luce Casa 33,46 euro

Questa proposta di AGSM è una tariffa trioraria con tre prezzi dell’energia in base alle fasce orarie di consumo. Ecco quali sono le condizioni proposte per chi attiva questa offerta:

  • F1 da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19, festivi esclusi
  • F2 da lunedì a venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23, esclusi i festivi; il sabato dalle 7 alle 23, escluse le festività nazionali
  • F3 da lunedì a sabato dalle 00 alle 7 e dalle 23 alle 24; domenica e festivi, tutte le ore della giornata

I prezzi imposti secondo queste suddivisioni di orari e giorni con la tariffa Premium di AGSM sono:

  • F1 0,03044 euro/kWh
  • F2 0,03121 euro/kWh
  • F3 0,02456 euro/kWh

I prezzi di questa tariffa saranno modificati e si adegueranno all’indice di borsa IPEX, il costo della materia prima quindi si adatterà ai prezzi medi PUN del mercato dell’energia.

Attiva AGSM Premium Web Luce »

4. Eco Chiara 33,71 euro

Iberdrola offre ai nuovi clienti una promozione monoraria con prezzo bloccato, l’energia fornita da questo fornitore è certificata come proveniente da fonti rinnovabili. Questa soluzione è una tariffa che adegua i prezzi della materia prima agli indici trimestrali dell’ARERA.

A Settembre 2020 agli utenti che scelgono Eco Chiara il fornitore propone un costo dell’energia di 0,02999 euro/kWh. Come incentivo per le nuove attivazioni viene proposto uno sconto del 2,5% del corrispettivo luce.

Scopri Eco Chiara »

5. Energia 3.o Light Mono 12 mesi 33,84 euro

L’ultima offerta che analizziamo è la proposta monoraria con prezzo bloccato per 1 anno di Engie. Energia 3.0 Light offre un costo della materia prima pari a 0,02390 euro/kWh.

Con questo fornitore i clienti possono ricevere la bolletta elettronica e controllare la propria offerta in autonomia tramite app e sito. Inoltre per chi entra in Engie è possibile partecipare al programma Porta un amico, per ogni cliente presentato al gestore che attivi una fornitura di gas o luce si riceverà un buono di 30 euro (fino al massimo di 300 euro).

Attiva l’offerta uce di Engie »

Le offerte gas per chi sceglie gli operatori liberi

Per poter confrontare le offerte gas utilizzeremo sempre una coppia tipo come metro di misura. I nostri conviventi tipo hanno un appartamento di 75 mq e usano il gas per cucinare, per avere acqua calda in casa e per alimentare il sistema di riscaldamento.  Il consumo annuale di questa coppia è di 1080 m3 di gas.

Stando alle attuali tariffe del mercato a Maggiori tutele i clienti con consumi del genere pagano ogni anno più di 654 euro, con le migliori offerte gas questi utenti potrebbero risparmiare almeno 67 euro l’anno.

Scopri quali sono le migliori promozioni gas »

Ecco quali sono i piani per le forniture gas che propongono delle condizioni vantaggiose:

  • E.On Valore Mercato Gas
  • Eco Chiara Gas
  • Edison World Plus Gas
  • Prezzo Netto Special Gas
  • Next Energy Gas

1. E.On Valore Mercato Gas

La tariffa applicata da E.ON ai clienti che scelgono questo piano a Settembre è 0,0512 euro/smc. Questa offerta adegua il prezzo della materia prima pagato dai clienti a quello del mercato dell’energia da cui il fornitore acquista l’energia.

Per poter usufruire di questa opzione che garantisce il prezzo all’ingrosso del gas la società chiede un contributo mensile di 2 euro al cliente. Con E.ON la bolletta media mensile della coppia tipo sarebbe di 49 euro circa.

Attiva la migliore tariffa gas di E.ON »

2. Eco Chiara Gas

Questa seconda tariffa gas può essere attiva come solo fornitura gas o come offerta dual fuel sottoscrivendo anche Eco Chiara Luce di Iberdrola. Il prezzo della materia prima applicata ai consumi degli utenti che scelgono questa offerta è 0,0848 euro/smc. Sulla bolletta mensile deve essere applicato uno sconto del 2,5% se i clienti pagano con RID o addebito su carta.

Scopri Eco Chiara Gas »

3. Edison World Plus Gas

Anche la tariffa proposta da Edison offre ai propri clienti di pagare il prezzo all’ingrosso del gas (0,0848 euro/smc). Questa promozione blocca il costo della materia prima per 1 anno, questo significa che se anche il prezzo sul mercato del gas dovesse subire degli aumenti il cliente non avrà rincari del piano tariffario.

Stando ai consumi stimati per la coppia dell’esempio, la bolletta media mensile dovrebbe essere di 53,73 euro.

Attiva Edison World Plus Gas »

4. Prezzo Netto Special Gas

Heracomm offre ai clienti che passano al mercato libero del gas un bonus di benvenuto di 30 euro. Questo incentivo per i nuovi utenti sarà di 60 euro per chi attivi insieme il piano gas e quello luce con il fornitore.

Il costo del gas applicato ai clienti che sottoscrivono l’offerta questo mese è di 0,1100 euro/smc. Questa soluzione però è una promozione indicizzata ARERA, il costo della materia prima dunque subirà modifiche trimestrali adeguando i prezzi a quelli dell’authority.

Scopri come attivare Prezzo Netto Special Gas »

5. Next Energy Gas

Per chiudere vediamo quali sono le condizioni imposte da Sorgenia ai clienti che sottoscrivono Next Energy Gas.Il prezzo della materia proposto per chi attiva questa promozione è 0,1385 euro/smc.

Questa offerta offre come incentivo per le nuove attivazione dei buoni Amazon fino a 80 euro per le sottoscrizioni dual fuel. Il fornitore inoltre porta il bonus a 150 euro di valore per chi oltre ai servizi luce e gas acquisti anche il pacchetto per la fibra ottica di Sorgenia.

Attiva Next Energy Gas »

Commenti Facebook: