Mercato libero della luce, come cambiare fornitore?

Sin dal 1 luglio 2007 è possibile cambiare fornitore luce in maniera libera e gratuita, grazie alla liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica. Cambiare fornitore non comporta interruzioni della fornitura di energia elettrica, modifiche al contatore né agli impianti. Per cambiare fornitore luce è sufficiente scegliere una nuova offerta ed aderire ad essa firmando il contratto di fornitura. Ecco come cambiare fornitore nel mercato libero della luce.

passare a acea energia, come fare
Come cambiare fornitore luce nel mercato libero?

Per cambiare fornitore nel mercato libero è sufficiente scegliere una nuova offerta energia elettrica e/o gas ed attivarla, spesso online. Per spiegare meglio la procedura vi segnaliamo un esempio, ovvero come passare ad Acea Energia.

Come passare ad Acea Energia?

Per passare ad Acea Energia è sufficiente sottoscrivere il contratto di fornitura per conferire mandato ad Acea Energia, affinché proceda in nome del cliente e per suo conto a sottoscrivere la comunicazione di recesso dal precedente fornitore luce.

Il passaggio al mercato libero non comporta alcun intervento sugli impianti, né la sostituzione del contatore. Non sono previste, inoltre, spese di attivazione in nessun caso, a prescindere dal fornitore scelto.

Non ci sono infine interruzioni nel servizio: la continuità di esso è garantita dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas.

Quali offerte luce attivare?

Acea Energia propone una completa linea di tariffe energia elettrica e offerte gas che si adattano alle esigenze dei diversi clienti, con risparmi complessivi che superano i 160 euro all’anno.

Tra le tariffe Acea Energia più interessanti spicca Acea Rapida, disponibile sia per la fornitura luce che gas ed anche come offerta dual fuel, ovvero luce e gas nella stessa bolletta. Acea Rapida si caratterizza per offrire prezzi bassi, tra i più convenienti attualmente sul mercato libero dell’energia.

Oppure, con Acea Unica -anche questa disponibile per la luce e/o il gas- è possibile risparmiare rispetto la tariffa a maggior tutela, ed avere gratis una polizza impianti domestici valida per un anno.

Questa polizza assicurativa è valida per l’impianto elettrico, idraulico e gas della propria casa per 12 mesi con interventi illimitati e massimale garantito di € 1000 a intervento.

Per maggiori informazioni sulle tariffe Acea Energia e per confrontarle con le altre proposte luce e gas del mercato libero, consigliamo l’utilizzo del nostro comparatore gratuito.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: