Mediaset va all’assalto dei diritti televisivi della Lega Calcio

Mediaset punta dritta ai diritti televisivi della Lega Calcio per le stagioni 2015-2017 con l'obiettivo di spuntarla su Sky, togliendole spazi e un pezzo di audience. Domani alle 12 scade il termine per presentare le offerte e secondo il Messaggero il cda di Mediaset è convocato per le 10:30 per decidere l'offerta.

Mediaset va all’assalto dei diritti televisivi della Lega Calcio

Il cda è presieduto da Fedele Confalonieri con all’ordine del giorno la presentazione di un’offerta aggressiva da parte di Mediaset per avere la meglio su Sky relativamente al bando per l’acquisizione dei diritti alla trasmissione del campionato di Serie A sul territorio italiano che scadrà alle 12 del prossimo 5 giugno e riguarda le 380 partite delle stagioni sportive 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018.

Si tratta di un bando importantissimo in quanto prevede quattro novità: un’offerta che include, oltre alla piattaforma di riferimento digitale o satellitare, diritti primari anche per Internet e per le altre piattaforme audiovisive; un’offerta strutturata ‘per prodotto’, per un totale non superiore al 35% degli eventi del campionato.

Inoltre il bando propone un’offerta contenente diritti relativi alle dirette, riservata ai soli operatori che rivolgono offerte al mercato nelle nuove modalità over-the-top (Ott) su reti Internet, Iptv e telefonia mobile; un’offerta contenente diritti di natura accessoria finalizzati all’arricchimento editoriale e alla differenziazione dell’offerta dei pacchetti principali.

Confronta le offerte di Mediaset Premium »

Commenti Facebook: