Mediaset Premium, nuovi canali HD per la Champions

Dalla prossima stagione si preannuncia una vera e propria rivoluzione per gli appassionati di calcio: le partite di Champions League, che vedono impegnate le più importanti squadre italiane ed europee, infatti, saranno visibili in esclusiva solo su Mediaset Premium. La piattaforma ha così deciso di potenziare il numero di canali visibili in alta definizione per dare agli abbonati un servizio di maggiore qualità.

Champions League in esclusiva: Mediaset Premium potenzia i canali in HD

Il calcio è certamente da considerare lo sport nazionale in grado catalizzare l’attenzione di milioni di persone, anche se l’influenza delle tv che trasmettono ogni evento in diretta ha contribuito a diminuire il numero delle persone presenti negli stadi.

Proprio per soddisfare un pubblico sempre più esigente le varie emittenti che trasmettono le gare stanno cercando di migliorare costantemente il servizio messo a disposizione degli utenti, e questo accadrà in modo particolare a partire dalla prossima stagione in cui la Champions League, la manifestazione continentale più importante in cui si sfidano i top player più grandi, sarà trasmessa in esclusiva solamente da Mediaset Premium e non più in coabitazione tra digitale terrestre e Sky come avvenuto fino ad ora.

Un cambiamento che piacerà agli abbonati?

Proprio per questo la tv di Cologno Monzese vuole dare un servizio ancora migliore con la speranza che questo cambiamento possa spingere gli appassionati di calcio che finora seguivano le gare su Sky a passare al digitale terrestre: non solo quindi offerte allettanti, ma qualità e aggiornamenti costanti per non perdere nemmeno una fase della “Coppa dalle grandi orecchie”. Mediaset Premium si è così messa al lavoro per portare più canali tra quelli visibili in HD, compresi quelli dove verranno trasmesse le gare di Champions League.

Si tratta di un’operazione comunque non semplice da realizzare: il digitale terrestre, infatti, non può godere dello spazio e della banda del satellite e questo rende quindi impossibile poter fornire il calcio totalmente in HD, ma un potenziamento nella qualità delle immagini verrà effettivamente realizzato. Il miglioramento sarà comunque netto visto che finora Mediaset può contare solamente su due canali che trasmettono in alta definizione, ovvero Premium Calcio HD e Premium Cinema HD, ma se davvero si vuole sperare in una crescita degli abbonati è inevitabile mettere in atto un reale cambiamento.

Al momento è ancora difficile dire con certezza quali saranno le modifiche che verranno realizzate dall’emittente del Biscione, solo in estate al momento della presentazione dei palinsesti si avranno maggiori notizie in merito, ma le indiscrezioni attuali fanno pensare a una rivoluzione globale che porterà anche a una revisione del servizio interattivo Premium Play che ha già raggiunto un ottimo gradimento da parte degli utenti.

Basterà questo per provocare una forte migrazione (o almeno così si augurano in casa Mediaset) da parte dei tanti fedelissimi a Sky? Difficile prevederlo, anche se le prime indiscrezioni sull’umore degli utenti non fanno sperare per il meglio.

A favore della tv di Murdoch, infatti, gioca la grande varietà di canali in grado di soddisfare ogni interesse (Sky Atlantic, ad esempio, dedicato alle serie tv, è nato solo da qualche mese ma già piace a tantissime persone per gli accattivanti titoli in programmazione), ma soprattutto la possibilità di usufruire di un decoder come MySky HD che permette di registrare i propri programmi preferiti e rivederli quando si vuole. A Mediaset ascolteranno i desideri degli utenti e correranno ai ripari nei prossimi mesi?
Vai ai pacchetti Mediaset Premium

Commenti Facebook: