Mediaset: nuovi canali DDT e Web On Demand

Dopo Iris e Boing, Mediaset vuole lanciare tre nuovi canali sulla TV digitale terrestre e un’offerta on demand su Internet.

I tre canali sul ddt saranno i seguenti:

1- Italia 2, una versione più giovane di Italia1
2- Una rete di notizie (per far concorrenza a RaiNews24 e Sky News 24)
3- La 5, un offerta a tutto tondo che comprenderà in parte Canale5, Italia1 e Retequattro.

Mediaset sta affrontando il cambiamento del mercato televisivo per effetto del passaggio al digitale e della crescita di Internet. Mediaset Premium andrà a breakeven quest’anno con circa 4,5 milioni di tessere attive e un ricavo medio di 120 euro a utente anche se non gli utenti non sono proprio soddisfatti da come si apprende dai commenti delle persone.

Il web ha messo in difficoltà Mediaset che si è vista costretta a lanciare una piattaforma ancora acerba e con un format un po arretrato, Video Mediaset. Proprio per questo motivo il Biscione sta sviluppando una nuova piattaforma proprietaria in gradi di offrire prodotti on demand sulla scia dei cosiddetti sistemi over the top come Hulu. Il modello sarà Freemium: alcuni contenuti saranno gratuiti mentre altri in abbonamento.

Boing, Mediaset vuole lanciare tre nuovi canali sulla TV digitale terrestre e un’offerta on demand su Internet.

I tre canali sul ddt saranno i seguenti:

1- Italia 2, una versione più giovane di Italia1
2- Una rete di notizie (per far concorrenza a RaiNews24 e Sky News 24)
3- La 5, un offerta a tutto tondo che comprenderà in parte Canale5, Italia1 e Retequattro.

Mediaset sta affrontando il cambiamento del mercato televisivo per effetto del passaggio al digitale e della crescita di Internet. Mediaset Premium andrà a breakeven quest’anno con circa 4,5 milioni di tessere attive e un ricavo medio di 120 euro a utente anche se non gli utenti non sono proprio soddisfatti da come si apprende dai commenti delle persone.

Il web ha messo in difficoltà Mediaset che si è vista costretta a lanciare una piattaforma ancora acerba e con un format un po arretrato, Video Mediaset. Proprio per questo motivo il Biscione sta sviluppando una nuova piattaforma proprietaria in gradi di offrire prodotti on demand sulla scia dei cosiddetti sistemi over the top come Hulu. Il modello sarà Freemium: alcuni contenuti saranno gratuiti mentre altri in abbonamento.

Commenti Facebook: