Maxi investimento fotovoltaico in Kenya

Secondo quanto ha dichiarato il governo del Kenya, entro il 2016 metà dell’energia elettrica prodotta nel Paese potrebbe giungere dal fotovoltaico. Il “merito” è di un maxi investimento in corso di progettazione, che punta a rendere il Paese uno dei massimi leader delle energie rinnovabili in Africa.

Investimento da 1 miliardo di euro nel fotovoltaico africano
Investimento da 1 miliardo di euro nel fotovoltaico africano

Il balzo proporzionale del contributo del fotovoltaico potrebbe sembrare incredibile o utopistico ma, almeno a guardare i dati di produzione di energia elettrica nella nazione, così non pare essere: nel Paese infatti la produzione di energia non arriva a 10 TWh con 1,5 GW di potenza (meno di un trentesimo di quanto avviene in Italia) e, pertanto, arrivare a produrre il 50% della propria energia attraverso il sole non dovrebbe costituire una meta teoricamente irraggiungibile.

Scopri le migliori tariffe Energia »

Lo “strumento” utilizzato per poter conseguire tale obiettivo è un investimento da un miliardo di euro, da raddoppiarsi grazie ad alcune partnership con il settore privato, e fruiti per poter supportare la realizzazione di impianti di adeguato sfruttamento dell’energia solare. Considerati i presupposti, e l’ottima esposizione al sole da parte del Paese, non ci resta che vedere come – e in che modo – gli impieghi eco-energetici potranno trovare effettiva applicazione nel territorio africano.

Commenti Facebook: