MasterCard, 12 milioni di carte di credito contactless in Italia nel 2014

Impressionante risultato raggiunto da MasterCard, con un aumento del 380% rispetto allo scorso anno delle emissioni di carte di credito “contactless”, dotate cioè del sistema di pagamento attraverso tecnologia Near Field Communication (NFC), che permette di pagare ai terminali POS senza effettuare la classica “strisciata”, con la successiva digitazione del PIN.

Record di emissioni di carte di credito contactless per MasterCard

Sono cifre da record quelle che MasterCard può sfoggiare leggendo i dati relativi alle emissioni di carte di credito contactless nello scorso anno. Sono 12 milioni le unità emesse. Considerato che gli abitanti italiani sono meno di 60 milioni, è facile intuire che la compagnia è riuscita a conquistare il mercato italiano.

Anche le transazioni con carte contactless MasterCard sono triplicate nel 2014, con incremento notevole, pari al 257% rispetto all’anno precedente.
Confronta le migliori carte di credito
E’ pur vero che questo tipo di carte di pagamento costituiscono una novità e pertanto questi risultati saranno difficilmente ripetibili. Si tratta di un periodo di transizione in cui gli istituti si stanno adeguando per accogliere la tecnologia NFC. Tuttavia ciò nulla toglie alla straordinarietà dei risultati ottenuti.

D’altro canto è lo stesso pubblico ad orientarsi verso queste carte, considerate più comode (non ci sarà più bisogno di memorizzare PIN) e considerate più sicure.

Anche i terminali abilitati ai pagamenti POS contactless stanno aumentando sempre più. Al momento sul territorio italiano ce ne sono oltre 250 mila già operativi.

E’ stata la stessa MasterCard a supportare gli esercenti italiani nel passaggio ai nuovi lettori POS. Si prevede che entro la fine del 2016 i vecchi terminali saranno completamente sostituiti da quelli compatibili con il sistema NFC.

Commenti Facebook: