di

Massimale assicurazione: cosa succede se lo si sfora

Sapete qual è una delle clausole più importanti del contratto Rc auto? Il massimale. Che entra in gioco solo in caso di incidente stradale. E che diventa un elemento chiave se il sinistro è grave. Vediamo di che si tratta.

Massimale assicurazione: cosa succede se lo si sfora

Un tetto prezioso

Il massimale è la somma massima che l’impresa è tenuta a pagare in caso di sinistro ed è stabilita dall’impresa in funzione dell’entità del premio. Il Codice delle Assicurazioni ne fissa il limite minimo: è la cifra al di sotto del quale le imprese non possono scendere.

In concreto, il tetto minimo è di 5.000.000 di euro per le lesioni fisiche (danni alle persone). mentre è di 1.000.000 per i danni alle cose.

Tecnicamente si parla di massimale minimo di legge. Ovviamente, quello per le lesioni è più alto perché il valore delle invalidità è enormemente superiore a quello dei danni alle cose.

Il dramma per chi lo supera

Il massimale minimo è piuttosto elevato, ma nella vita non si sa mai: può darsi che si causi, ovviamente in modo del tutto involontario, un sinistro gravissimo. Magari con numerosi feriti gravi e morti. In quel caso, il tetto di cinque milioni di euro può non bastare.

E allora che succese a chi ha provocato il sinistro? Semplice: dovrà sborsare la differenza fra quanto rimborserà l’Assicurazione (cinque milioni) e il valore reale del risarcimento.

In termini pratici, se il danno totale è di sette milioni di euro, la Compagnia coprirà i danneggiati per cinque milioni di euro: la differenza, ossia due milioni di euro, sarà a carico dell’assicurato.

Per una maggiore protezione

Non è facile ottenerlo, e le Assicurazioni non sono obbligate a rilasciare polizze simili, ma si può sempre chiedere di alzare il massimale minimo.

Come contropartita, la tariffa Rca sarà più alta. Ma può valerne la pena, specie se viaggiate per parecchi chilometri, magari su strade non molto sicure.

E comunque, per 40 anni, dal 1969, il massimale minimo è stato di un miliardo e mezzo di lire (per poi divenire 750.000 euro): poco, in confronto al costo della vita. Per fortuna, l’Unione europea ha imposto un massimale più elevato. Come risposta, le Assicurazioni hanno immediatamente alzato le tariffe Rca, perché il rischio coperto è più forte. Ma questo è un altro discorso…

Confronta assicurazioni auto »

Commenti Facebook: