Lycatel sanzionata dall’Antitrust

L’Antitrust ha multato Lycatel, società operante nella telefonia mobile grazie al gestore virtuale Lycamobile, per pratiche commerciali scorrette verso i clienti.

In particolare, Lycatel sarebbe colpevole di aver commercializzato carte ricaricabili per chiamare numeri internazionali a prezzi minori rispetto agli operatori tradizionali.

Lycatel si sarebbe resa colpevole di avere omesso informazioni importanti o aver fornito informazioni ingannevoli riguardo ai costi e alle condizioni economiche di fornitura.

L’Antitrust ha così deciso di multare la società per 80.000 euro e di vietare il consumo ulteriore delle carte ricaricabili.

ntitrust ha multato Lycatel, società operante nella telefonia mobile grazie al gestore virtuale Lycamobile, per pratiche commerciali scorrette verso i clienti.

In particolare, Lycatel sarebbe colpevole di aver commercializzato carte ricaricabili per chiamare numeri internazionali a prezzi minori rispetto agli operatori tradizionali.

Lycatel si sarebbe resa colpevole di avere omesso informazioni importanti o aver fornito informazioni ingannevoli riguardo ai costi e alle condizioni economiche di fornitura.

L’Antitrust ha così deciso di multare la società per 80.000 euro e di vietare il consumo ulteriore delle carte ricaricabili.

Commenti Facebook: