Lucignano, illuminazione “verde” grazie ad Enel Energia

È stato firmato un accordo tra il sindaco di Lucignano, in provincia di Arezzo, ed Enel Energia per alimentare le utenze comunali esclusivamente da fonti rinnovabili per i prossimi due anni. In questo modo si ridurranno i costi in bolletta e si proteggerà l’ambiente, grazie al rilascio dei certificati RECS da parte del Gestore Servizi Energetici.

Lucignano
La decisione di stipulare l'accordo è giunta dopo un anno di monitoraggio dei consumi

L’accordo è stato firmato dal Sindaco di Lucignano Roberta Casini e dall’Account Manager di Enel Energia Leonardo Guarducci, alla guida di un team di lavoro insieme alla responsabile vendite di Enel Energia Toscana e Umbria Cristina Bovi e al responsabile di Macro Area Centro Marcello Cavicchioli.

Come ha dichiarato Cavicchioli, «Enel Energia pone al centro della propria azione l’attenzione al cliente, per questo proponiamo soluzioni ad hoc per le diverse esigenze degli interlocutori. Nei prossimi 24 mesi gli oltre 30 siti comunali saranno riforniti da energia verde per un consumo complessivo di oltre 1.200.000 kWh: senza dubbio una collaborazione vincente nel nome dell’ambiente e dell’efficienza».
Scopri Semplice Luce Enel
La decisione di stipulare l’accordo è giunta dopo un anno di monitoraggio dei consumi, ritenuti troppo elevati; la proposta di Enel Energia comprendeva sia un prezzo vantaggioso sia di poter contare su una produzione di elettricità verde al 100%. Dopo il contratto biennale si sta già discutendo della possibilità di estendere l’accordo.

Commenti Facebook: