Lombardia, 3 Italia riceve una menzione speciale al welfare aziendale

3 Italia si impegna per migliorare la qualità della vita dei lavoratori, offrendo già innumerevoli servizi in questo senso, ai quali si aggiungono quest’anno altri nuovi quali lo “Sportello Anziani” e la “Paghetta 3”.
Confronta Tariffe 3 Italia

La giuria del Premio FamigliaLavoro, organizzato dalla Regione Lombardia, l’Università Cattolica del Sacro Cuore e ALTIS, ha riconosciuto quest’impegno di 3 Italia in materia di benessere dei propri dipendenti concedendo all’operatore una menzione speciale per il programma 3 Per Noi.

In particolare, 3 Per Noi consiste in una serie di proposte rivolte a semplificare la vita ai propri lavoratori, tanto nel privato come nell’ambito lavorativo.

Lo Sportello Anziani

Tra le ultime iniziative di 3 Italia, spicca lo “Sportello Anziani”, una risorsa valida per aiutare i dipendenti con genitori anziani o parenti non più autosufficienti.

Nello specifico, 3 Italia prevede agevolazioni sul diverse strutture sanitarie assistenziali e personale specializzato quali infermieri, fisioterapisti e badanti, attraverso diverse convenzioni aziendali. Il servizio è rivolto ai dipendenti e ai loro familiari più stretti (coniugi, figli, genitori e suoceri).

La Paghetta 3

La “Paghetta 3” è un’iniziativa dedicata ai figli dei dipendenti che frequentano le scuole medie inferiori e superiori, e che persegue l’obiettivo di stimolare i ragazzi ad impegnarsi e migliorare nello studio.

Si tratta dell’assegno di un contributo mensile durante il periodo scolastico (da ottobre a giugno) pari a 100 euro per gli studenti delle medie e 150 euro per quelli delle superiori. Il requisito però per ricevere l’aiuto è quello di ottenere un voto medio minimo di 8 per i ragazzi delle medie e di 7 per quelli delle superiori.

Tante altre iniziative di 3 Italia

Alcune tra le molteplici proposte di 3 Italia in materia di benessere dei dipendenti includono gli sportelli Caf con assistenza fiscale e socio-previdenziale gratuita, l’accesso a servizi di colf o babysitter su richiesta, la possibilità di eseguire visite mediche a prezzi agevolati, il disbrigo di pratiche fiscali, legali ed amministrative, la spesa a domicilio gratuita, il servizio di lavanderia presso alcune sedi, convenzioni per agevolare i costi di asili nido e il trasporto pubblico, tra molte altre.

Anche la maternità gioca un ruolo molto importante nella qualità della vita dei lavoratori. Per questo motivo, 3 Italia aggiunge più benefici a quelli previsti dalla legge, prolungando il periodo di esenzione dal lavoro e aumentando lo stipendio del 30% fino al compimento del primo anno di vita del bambino.

In più, 3 Italia dedica grande attenzione alla copertura assicurativa dei dipendenti. In particolare, ogni dipendente a tempo indeterminato riceve una polizza di vita e di invalidità, altra sul rimborso delle spese per visite mediche specialistiche e dentistiche, e infine una polizza sugli infortuni professionali e non.

 

Commenti Facebook: