L’obiettivo di GDF SUEZ: raddoppiare le rinnovabili entro il 2025

Un traguardo decisamente ambizioso quello di GDF SUEZ, che stando alle parole della direttrice generale delegata del gruppo, Isabelle Kocher, punta a raddoppiare la sua capacità di produzione elettrica da energia rinnovabile in dieci anni, arrivando quindi nel 2025 a 16 GW di capacità rinnovabile.

gdf suez energie
L'obiettivo è arrivare a 16 GW di capacità rinnovabile in 10 anni

Sarà il mare a costituire una delle frontiere più interessanti per le “nuove” rinnovabili, e GDF SUEZ, a cui fa capo anche GDF SUEZ Energie, ha deciso di puntare molto su questo promettente settore, che conta su tecnologie come quella dell’eolico offshore fisso e variabile, le correnti marine e i sistemi che fanno ricorso all’acqua di mare pompata.

In particolare, GDF SUEZ lo scorso maggio ha vinto una gara d’appalto francese per 1.000 megawatt, e al contempo sta studiando un progetto da 250 MW in Belgio, a Mermaid; il via libera dovrebbe arrivare entro il 2017. A queste iniziative si aggiunge il progetto per le quattro turbine sottomarine da installare al largo della Normandia per un totale di 5,6 megawatt.
Scopri Energia 3.0 »
Da sempre GDF SUEZ è una delle sostenitrici storiche delle energie rinnovabili, e di recente ha dichiarato di aver raggiunto l’obiettivo di aumentare del 50% la sua capacità rinnovabile del 2009 entro il 2015. Sempre secondo Isabelle Kocher, «quasi la metà della capacità che stiamo sviluppando è nelle rinnovabili, che non sono marginali, ma assolutamente centrali per GDF Suez».

Commenti Facebook: