Linkem, tra lo spot con Belen e il wi-fi eco-compatibile

Parlare di Linkem (si ricorderà per il recente spot tv con la show girl Belen) significa parlare dell’operatore di telecomunicazioni leader in Italia del Wi-MAX. Si tratta di connessioni veloci a basso impatto ambientale. L’azienda, infatti, è riuscita a mettere a punto una soluzione per diffondere internet a banda larga riducendo gli effetti ambientali.

Con l'ADSL di Belen risparmi

Ma come è riuscita Linkem a ridurre l’impatto ambientale del wi-fi? Ebbene, le 1200 antenne dell’azienda presenti in Italia emettono frequenze elettromagnetiche con una potenza molto bassa e tutte sono state riconosciute dall’ente ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) come “impianti di debole potenza e ridotte dimensioni”.

Un bel traguardo per Linkem che può, quindi, contare su impianti ( sia antenne che modem) che registrano emissioni elettromagnetiche molto basse  rispetto agli stessi sistemi di telecomunicazioni tramite reti wireless. Basti pensare che la potenza delle antenne degli operatori di telefonia mobile può arrivare anche fino a 100 Watt, la potenza delle antenne di Linkem è solo di un decimo.

Inoltre, per tutelare la salute degli utenti, Linkem si è preoccupata anche  analizzare le onde elettromagnetiche emesse dai suoi modem. I clienti per navigare possono utilizzare due tipologie di modem: il modem da esterno oppure il modem da interno. Entrambi i modem hanno una potenza di emissione decisamente contenuta:  il modem da interno arriva al massimo a 0,1 Watt, soglia di molto inferiore rispetto ad un comune cellulare che può raggiungere i 2 Watt; il modem da montare all’esterno, grazie ad un semplice cavetto, non provoca alcuna diffusione di onde elettromagnetiche all’interno dell’abitazione.

Infine, ricordiamo che le antenne Linkem non sono molto ingombranti (sono alte poco più di 70 cm) e che, ovviamente, il Wi-MAX di Linkem è una tecnologia di trasmissione internet a banda larga senza fili: non è quindi necessario implementare invadenti opere di cablaggio ed è possibile coprire anche aree dove non è presente la linea Adsl.

Scopri l’offerta di Linkem

Commenti Facebook: