Linkem porta il WiMax in Italia

A partire dal 1 ottobre saranno disponibili le prime offerte WiMax dell’operatore Linkem: con l’offerta che si chiamerà Max si raggiungeranno molte regioni italiane.

Inizialmente sarà offerta in Lombardia e Puglia, a cominciare dalle città di Bari e Brescia. Entro fine anno si aggiungeranno anche Bergamo e Cremona, ed in contemporanea saranno coperti Lazio e Veneto.

L’offerta è articolata in tre profili, Max 20, Max 30 e Max 45, il tutto eliminando il costo del canone telefonico.
Al costo di 20 euro al mese, MAX 20 prevede la navigazione con velocità fino a 7 Mega senza limiti di tempo e di traffico. Sarà possibile usare la banda con la massima libertà in casa, in ufficio o in qualunque altro luogo coperto dal segnale, anche all’aperto.
Al costo di 30 euro al mese Linkem offre MAX 30: navigazione con velocità fino a 7 Mega e in più possibilità di chiamare tutti i numeri di rete fissa nazionale, senza scatto alla risposta e senza limiti di tempo.
Infine con 45 euro mensili troviamo MAX 45 che, oltre a quanto previsto da MAX 30, comprende 3 ore al mese di chiamate verso mobili, senza scatto alla risposta.

al 1 ottobre saranno disponibili le prime offerte WiMax dell’operatore Linkem: con l’offerta che si chiamerà Max si raggiungeranno molte regioni italiane.

Inizialmente sarà offerta in Lombardia e Puglia, a cominciare dalle città di Bari e Brescia. Entro fine anno si aggiungeranno anche Bergamo e Cremona, ed in contemporanea saranno coperti Lazio e Veneto.

L’offerta è articolata in tre profili, Max 20, Max 30 e Max 45, il tutto eliminando il costo del canone telefonico.
Al costo di 20 euro al mese, MAX 20 prevede la navigazione con velocità fino a 7 Mega senza limiti di tempo e di traffico. Sarà possibile usare la banda con la massima libertà in casa, in ufficio o in qualunque altro luogo coperto dal segnale, anche all’aperto.
Al costo di 30 euro al mese Linkem offre MAX 30: navigazione con velocità fino a 7 Mega e in più possibilità di chiamare tutti i numeri di rete fissa nazionale, senza scatto alla risposta e senza limiti di tempo.
Infine con 45 euro mensili troviamo MAX 45 che, oltre a quanto previsto da MAX 30, comprende 3 ore al mese di chiamate verso mobili, senza scatto alla risposta.

Commenti Facebook: