Lettura veloce, arriva la rivoluzione di Spritz

Si chiama Spritz ed è un'interfaccia di test streaming che potrebbe rivoluzionare il mondo della lettura e, in particolar modo, di quella veloce. Fondata a Boston da Frank Waldman e Maik Maurer, Spritz ha un funzionamento che abbiamo testato per voi, ottenendone grande soddisfazione!

Lettura veloce, arriva la rivoluzione di Spritz

A spiegare quale è stata la molla che ha fatto scattare la Spritz – rivoluzione sono gli stessi fondatori della piattaforma, che ricordano come gran parte del tempo di consumo di un testo “giace nei movimenti che l’occhio deve compiere per spostarsi da una parola all’altra e da una frase all’altra“.

Confronta »

Il risultato di questa intuizione è la cancellazione delle pagine tradizionali, in sostituzione di un piccolo riquadro rettangolare chiamato “redicle“, contenente al massimo 13 caratteri, e all’interno del quale il testo scorre davanti agli occhi del lettore, il quale non dovrà far altro che tenere l’occhio puntato su un carattere rosso posto, di norma, al centro della lettera. Un bel passo in avanti che sarà molto gradito soprattutto in quelle occasioni in cui, come nei dispositivi di telefonia mobile, non vi è molto spazio per la lettura di un testo integrale, o di intere sue porzioni.

Considerato che la lettura ordinaria viaggia a una velocità di 220 parole al minuto, Spritz può garantire una velocità più che quadrupla. Insomma, una vera e propria rivoluzione che abbiamo provato per voi, e che ci è sembrata davvero in grado di accelerare la fruizione dei testi, senza affaticare gli occhi.

Se siete curiosi, questo è il sito della start up: spritzinc.com

Commenti Facebook: