Lenovo m10 fhd: come averlo con il Bonus PC

Il bonus PC e tablet è disponibile dal 9 novembre 2020 per i cittadini che rientrano in determinati requisiti reddituali: tra i tablet che si possono ottenere grazie al bonus rientra anche il modello Lenovo m10 fhd. Vediamo di seguito quali sono le offerte con le quali è possibile usufruire del bonus PC e poter richiedere questo tablet.

Lenovo m10 fhd: come averlo con il Bonus PC

Il bonus PC e Internet è una delle misure introdotte dal Governo per favorire la diffusione della banda ultralarga tra i cittadini meno abbienti, in particolare tra quelli che hanno un reddito ISEE inferiore a 20.000 euro. 

L’importo del bonus è pari a 500 euro e può essere utilizzato per l’attivazione di una nuova connessione Internet casa e per l’acquisto di un dispositivo elettronico, a scelta tra tablet e PC. 

Ad oggi, ovvero a un mese dalla sua introduzione, sono state prenotate circa il 15% delle risorse disponibili, dato che è accessibile sul portale Infratel Italia: si tratta di un valore di circa 30 milioni di euro. Per gli incentivi in questione ne sono stati stanziati ben 200 milioni. Sono ancora disponibili l’84,5% delle risorse totali

Sempre sul portale Infratel Italia, sono stati elencati i vari dispositivi – tablet e PC – che è possibile ottenere grazie al bonus PC e Internet, tra i quali rientra anche il modello Lenovo m10 fhd. Vediamo di seguito quali sono le migliori offerte Internet casa con le quali è possibile scegliere questo tablet. 

La lista dei modelli associati al bonus PC

I modelli di PC e tablet che rientrano nell’offerta bonus PC sono soltanto 17: il motivo è legato al fatto che i dispositivi devono essere in possesso di determinati requisiti tecnici approvati da Infratel

Considerato che tale elenco è stato ampiamente criticato perché sul mercato non ci sono dispositivi che rispecchiano tali caratteristiche, Infratel ha fatto un passo indietro accettando così anche i dispositivi che possono raggiungere i requisiti richiesti con l’aggiunta di un hardware esterno, come per esempio una fotocamera o un powebank. 

Fanno parte della lista 8 PC e 9 tablet che sono stati riportati nella tabella che segue.

Modello PC Modello Tablet
HP 255 G7 (con fotocamera accessoria 8 MP) Lenovo Tab M10 FHD Plus (con Powerbank da 10.000 mAh)
Lenovo IdeaPad 3 (con Webcam TRUST 8 MP) Lenovo Yoga Smart Tab
Teclast F7 Plus (con fotocamera accessoria 8 MP) Lenovo IdeaPad Duet Chromebook
Lenovo Thinkpad E490 20N9 (con Logitech Brio Ultra HD PRO Webcam) Huawei MatePad
HP Probook 455 G7 (con Logitech Brio Ultra HD PRO Webcam) Samsung Galaxy Tab S6 Lite
CHUWI GemiBook Pro (con fotocamera accessoria 8 MP) Samsung Galaxy Tab S7
Lenovo V15-ADA 82C700ANIX (con Bianchi 8 MP Mini Webcam HD Web) Samsung S5E
Acer SF314-41-R2XF (con Bianchi 8 MP Mini Webcam HD Web) Microtech eTab LTE
Blackview Tab 8

I requisiti minimi di PC e tablet

I requisiti minimi che devono essere posseduti dai computer sono stati stabiliti da Infratel, la società pubblica controllata dal Ministero dello Sviluppo Economico che opera nella progettazione, realizzazione e manutenzione delle reti in fibra ottica in Italia. 

Le caratteristiche minime che devono essere possedute dai PC sono:

  • CPU: 4-core, 2 GHz o superiori;
  • Memoria con almeno 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione;
  • Schermo di almeno 14 pollici, HD con risoluzione 1366×768 pixel o superiore;
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB;
  • Fotocamera: 8 Mpx ƒ/1.9;
  • Autonomia della batteria: 8 ore o superiore;
  • Audio: integrato.

Per quanto riguarda le caratteristiche minime dei tablet, si tratta di:

  • CPU: 4-core, 2 GHz o superiore;
  • Memoria: almeno 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione interno;
  • Schermo: 10 pollici o superiore, risoluzione Full-HD minima di 1080 pixel per il lato corto, o superiore;
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB;
  • Fotocamera: 8 Mpx ƒ/1.9;
  • Batteria: 6000 mAh o superiore.

Come funziona il bonus PC e Internet

Il bonus PC e Internet non potrà essere attivato da tutti in modo indistinto, ma sarà necessario rientrare in alcuni requisiti economici e di connessione. Per quanto riguarda il requisito economico, il contributo si rivolge a coloro i quali hanno un ISEE inferiore a 20.000 euro

Il bonus potrà essere utilizzato solo nel caso in cui si attivi una connessione Internet casa che permetta di navigare alla velocità di almeno 30 Mega in download, quindi con una connessione superiore all’ADSL. 

La fornitura dovrà avere una durata di almeno 12 mesi. I valore del bonus è pari a 500 euro:

  • 200 si potranno utilizzare come sconto sulla nuova connessione Internet casa;
  • i restanti 300 saranno utilizzati, invece, per l’acquisto di uno dei modelli di PC o tablet che sono inclusi nella promozione. 

I dispositivi elettronici saranno inizialmente forniti in comodato d’uso, ma al termine dei 12 mesi dall’attivazione della nuova offerta Internet casa diventeranno di proprietà di chi ha fatto richiesta del bonus. 

Nel caso in cui si avesse già una connessione Internet casa e si rientrasse nei requisiti reddituali previsti dal bonus PC, sarà possibile utilizzarlo solo se si attiva una nuova offerta Internet casa che permetta di navigare fino a 1 Giga in download, quindi si proceda con l’attivazione di una promozione in fibra FTTH

Per conoscere quali sono le offerte disponibili online in questo momento, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Confronta le migliori offerte online Internet casa »

Le offerte per avere il tablet Lenovo m10 fhd

Chi sono gli operatori con i quali sarà possibile attivare una nuova offerta Internet casa usufruendo del bonus PC e tablet? Quali sono le caratteristiche delle loro proposte? Vediamo di seguito tutto quello che c’è da sapere in merito, prendendo in considerazione alcune delle offerte dei 63 operatori presenti sul sito di Infratel. 

La prima proposta disponibile è quella prevista dall’operatore TIM, con la sua offerta TIM Super Voucher: si tratta della promozione Internet casa di TIM con la quale è possibile navigare fino a 1 Giga in download e a 100 Mega in upload. 

La promozione ha in genere un costo di 29,90 euro al mese, ma grazie al bonus PC la sia potrà attivare al costo di 19,90 euro al mese per un periodo totale di 12 mesi, al termine dei quali costerà 29,90 euro al mese. Nell’abbonamento sono incluse anche le chiamate illimitate e gratuite verso tutti i numeri fissi e mobili in Italia. 

Vodafone propone la sua offerta Internet casa, al costo di 19,90 euro al mese Vper 12 mesi, al termine dei quali si pagherà il solito canone mensile di 29,90 euro al mese. Anche in questo caso, la connessione permetterà di raggiungere la velocità massima di 1 Giga in download e di 200 Mega in upload, e si avrà diritto alle chiamate gratuite e illimitate su tutto il territorio nazionale, sia verso i numeri fissi sia verso i mobili. 

Un terzo operatore tra i più noti che ha scelto di aderire al bonus PC è Tiscali, con l’offerta Ultrainternet Fibra Voucher, promozione con la quale si può avere accesso a Internet al costo di 9,95 euro al mese per 12 mesi, al termine dei quali si pagheranno 27,95 euro al mese + 2 euro se si vogliono attivare le chiamate illimitate. 

Un’altra promozione di tipo all inclusive, con Internet e chiamate illimitate presenti nel costo dell’abbonamento mensile, è quella proposta da WINDTRE, con la sua tariffa Super Fibra: l’offerta potrà essere attivata al costo di 12,31 euro al mese per 12 mesi, al termine dei quali tornerà ad avere il canonico costo di 28,98 euro al mese. 

Per quanto riguarda, invece, l’operatore Fastweb, sul suo sito ufficiale è stata creata una landing nella quale si comunica ai clienti che sarà possibile utilizzare il bonus PC e tablet anche con l’offerta Internet casa dell’operatore e dalla quale si può verificare se il proprio Comune di residenza è coperto dal bonus. Grazie al bonus si pagherebbero 9,95 euro al mese per 12 mesi. 

A proposito di copertura, nella scelta di una nuova connessione Internet casa con la quale poter sfruttare l’incentivo economico del bonus PC è sempre bene procedere con la verifica della copertura di rete – che tradotto significa effettuare uno speed test – che permetterà di conoscere in anticipo da quale tecnologia di rete si è raggiunti. 

Quanto è veloce la tua ADSL?

Commenti Facebook: