Le Frecce Tricolori nuove testimonial per Fastweb

«C’è chi naviga e c’è chi vola. Anche in Internet». Questo il claim della nuova campagna pubblicitaria di Fastweb, in programmazione dai prossimi giorni, con dei testimonial davvero d’eccezione: le Frecce Tricolori.

Frecce tricolori
Il corpo dell'Aeronautica italiana protagonista in due spot

Gli acrobati volanti dell’Aeronautica militare italiana, simbolo di velocità e affidabilità, sono stati infatti considerati perfetti per la strategia di comunicazione 2014 dell’operatore.

Le riprese dei due nuovi spot (da trenta e quindici secondi), ideati dall’agenzia Take e realizzati da BRW film, sono state effettuate nella base aerea di Rivolto di Udine, unendo materiale video di repertorio con nuovi filmati sulle attività di terra.
Confronta le tariffe di Fastweb
Secondo Luca Pacitto, Head of Communication di Fastweb, le “Frecce” rispecchiano alla perfezione i valori di Fastweb: l’idea di velocità, di affidabilità, di passione, in un gioco di rimandi dove oltre al “volo” è centrale l’idea di “fibra“, intesa come coraggio, determinazione, resistenza e capacità dei piloti ma anche di tutti gli italiani, in un periodo particolarmente difficile per la storia del Paese. Un’Italia che vuole quindi tornare a volare e a essere competitiva, anche su Internet e in accordo con gli obiettivi di copertura di banda ultralarga stabiliti dall’Agenda Digitale Europea. Fastweb, infatti, rimane la prima società a realizzare una rete in fibra ottica in Italia, che oggi raggiunge il 20% della popolazione.

Non si tratta comunque della prima collaborazione tra le Frecce Tricolori e l’operatore di telecomunicazioni: nel 2010, anno del cinquantesimo anniversario del premiatissimo corpo aeronautico, Fastweb aveva infatti offerto la copertura di rete della manifestazione nella base di Rivolto.

Commenti Facebook: