Le app per scaricare video da YouTube

YouTube, la piattaforma di condivisione di video di proprietà di Google, conta oltre 1 miliardo di utenti, è disponibile in versioni locali in più di 70 Paesi, Italia inclusa, e in 76 lingue differenti. Su smartphone e tablet, la sessione media di visualizzazione supera i 40 minuti e più della metà delle visualizzazioni proviene da dispositivi mobili.

Le app per scaricare video da YouTube

Trovare app per scaricare video da YouTube su App Store, Google Play e Windows Phone Store non è semplice. Perché di soluzioni che consentano davvero il download dei contenuti condivisi attraverso la piattaforma di proprietà di Google ve ne sono poche e spesso hanno vita breve, nel senso che vengono rimosse dai negozi virtuali.

Per spiegare la scarsa disponibilità di app per scaricare video da YouTube, la presenza di app che, alla prova dei fatti, non funzionano, e la frequente rimozione delle soluzioni che invece funzionano, è sufficiente chiamare in causa i Termini di Servizio definiti da Google:

«non è consentito accedere ai Contenuti per qualsiasi ragione diversa dall’uso esclusivamente personale e non commerciale come inteso tramite, e permesso dalla, normale funzionalità del Servizio, ed esclusivamente per Streaming».

E ancora, specifica BigG:

«Streaming indica una trasmissione digitale in contemporanea del materiale da parte di YouTube tramite Internet verso uno strumento abilitato all’accesso ad Internet operato da un utente in modo tale che i dati sono resi disponibili per una visione in tempo reale e non sono invece disponibili per il download (sia permanente che temporaneo), per essere copiati, conservati, o ridistribuiti dall’utente».

Confronta Offerte di Telefonia Mobile »

Non è pertanto consentito scaricare video né in maniera permanente né in maniera temporanea e la fruizione dei contenuti è permessa soltanto in streaming online. I Termini di Servizio di YouTube valgono sia per chi accede alla piattaforma da browser sia per chi vi accede attraverso una app installata a bordo di uno smartphone o di un tablet.

Confronta Offerte di Internet Mobile »

Per inciso, senza il previo consenso scritto di YouTube o dei rispettivi concedenti di licenza dei contenuti, non è neanche consentito copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere, diffondere, visualizzare, vendere, concedere in licenza o comunque sfruttare i contenuti stessi.

Tra le app per scaricare video da YouTube disponibili per gli utenti di iPhone e iPad, si segnalano Video Scaricare Lite e Video Scaricare Pro. Quest’ultima è la versione a pagamento della prima, è in vendita presso App Store al prezzo di 3,99 euro e permette di eseguire download illimitati e di non doversi sorbire banner pubblicitari.

Salvatore Aranzulla, uno dei più noti esperti di nuove tecnologie, suggerisce di provare ProTube per YouTube, una app proposta presso App Store a 2,99 euro, che consente il download dei video tramite la creazione di playlist salvate in seno all’applicazione medesima.

Gli utenti di smartphone e tablet equipaggiati con Android, quali i modelli a marchio Samsung, possono invece seguire il consiglio di Andrea Odone di WebTrek, che suggerisce di provare Opera, il browser sviluppato da Opera Software ASA, disponibile per il download gratuito presso Google Play.

«[…] navigando tramite il browser Opera, potrete scaricare un video sul vostro smartphone semplicemente aprendolo e sfruttando il player presente nel browser. In pratica, dopo aver aperto il video dovrete soltanto cliccare un simbolo con una freccia rivolta verso il basso presente in basso a destra nel player», spiega l’esperto.

Opera è una app che consente di scaricare video non soltanto da YouTube, ma anche da Facebook e altri siti web ove sono pubblicati filmati. I file vengono scaricati in automatico nella cartella download del dispositivo, aggiunge Odone.

Gli utenti di smartphone e tablet basati su Windows Phone, quali i modelli Lumia a marchio Microsoft, infine, possono provare VideoTube, una soluzione segnalata da Alexandre Milli di Windows Blog Italia, disponibile per il download gratuito presso Windows Phone Store.