Le App per l’autolettura del gas

Nel mercato libero sono numerose le offerte dei gestori gas in grado di far risparmiare molto rispetto alle tariffe applicate nel mercato di maggior tutela. Oltre al prezzo più conveniente applicato vi sono anche una serie di servizi che vengono percepiti dal cliente come molto vantaggiosi sia in termini di tempo che di spesa. Tra questi spiccano i punti di contatto con il cliente attraverso il web e le App. Sono proprio queste ultime, tra l’altro usate per effettuare l’autolettura, a spopolare in questo periodo.

gas
Autolettura via App per risparmiare

I “nuovi” gestori gas del mercato libero in grado di proporre interessanti offerte gas si danno battaglia su prezzi e servizi offerti. La tecnologia anche in questo caso è uno dei campi dove questa concorrenza gioca le sue carte migliori. Dapprima all’utente è stata data la possibilità di gestire il suo conto online e ora le App per smartphone stanno affiancando se non sostituendo questa possibilità. Si tratta quindi di uno strumento in più in mano al cliente.

Cosa fare attraverso le App?

Le App offerte da alcuni gestori gas sono in grado di fornire informazioni sul proprio conto (verifica anagrafica, dati sul consumo, tariffa attiva) ma sono prioritariamente utilizzate per effettuare l’autolettura del gas.

Prendendo come esempio l’App di Gas Natural Vendite (che ricalca quelle di altri gestori) si nota come sia facile comunicare i propri dati al gestore in totale comodità, a qualunque ora e in maniera rapida e gratuita. E’ sufficiente aprire l’App precedentemente scaricata, inserire il proprio codice cliente e il codice contratto (alcuni gestori prevedono l’inserimento di dati come e-mail e password scelta in fase di registrazione) e riportare i dati prelevati dal contatore. Si ricorda che sono da riportare le 5 cifre a sinistra della virgola.

Analizzando invece l’App di un altro noto gestore, Eni, si nota ancor più completezza. Oltre alla possibilità di effettuare l’autolettura infatti in questo caso è anche possibile:

  • procedere al pagamento delle bollette;
  • verificare i dati contrattuali;
  • leggere lo storico dei consumi;
  • tenere traccia delle ricevute di pagamento;
  • procedere alla domiciliazione bancaria e gestire i dati relativi;
  • verificare l’andamento dei consumi.

Appare evidente che una comodità simile agevola di molto la gestione della propria fornitura facendo risparmiare tempo, denaro e avendo sempre tutto a portata di mano. Effettuare l’autolettura nei tempi corretti indicati dal gestore permette di avere la certezza di pagare sempre la giusta cifra. In assenza dell’autolettura infatti il consumo viene presunto, ed è quindi più probabile che si discosti dal dato reale.

Tanti servizi e i prezzi?

Come visto i servizi accessibili da web e App, primo tra tutti l’autolettura del gas, rappresentano un ottimo vantaggio per gli utenti che decidono di passare al mercato libero. Ma è sul fronte dei prezzi che emerge la vera convenienza.

Simulando la spesa di una famiglia di tre persone che vivono in una abitazione di 100 metri quadri e che usano il gas per l’acqua calda, il riscaldamento e per la cottura si scopre che con il gestore Gas Natural Vendite visto poco sopra, la spesa stimata è di poco più elevata di 1000 €, cifra importante, ma comunque 30 euro inferiore rispetto alla spesa prevista rimanendo nel mercato di maggior tutela.

L’offerta si chiama “Sconta Gas Tre” e prevede l’applicazione di un costo di 0,2289 €/smc. Il gestore riconosce inoltre uno sconto sulla materia prima gas per i primi 3 anni e uno sconto per attivare Servigas Premium un servizio speciale di assistenza della casa.

Scopri Sconta Gas Tre

Con Eni Link, la cifra che la famiglia pagherebbe scende a 990 euro, con un risparmio in questo caso di 50 euro. Il costo del gas in questo caso è di 0,2150 €/smc e il fornitore offre anche un check up energetico gratuito.

Si tratta di alcuni esempi da cui si deduce chiaramente che valutare un cambio di gestore può tradursi un un netto risparmio e nell’opportunità di godere di servizi innovativi.

Scopri l’offerta gas di Edison

Commenti Facebook: