Le 5 migliori videocamere per lo sport

Negli ultimi anni il settore delle videocamere per lo sport (o action camera, se preferite) ha conosciuto una vera e propria esplosione. Il che, in fin dei conti, ha condotto queste videocamere di dimensioni compatte, robuste e semplici da usare, a diffondersi in tutte le principali discipline sportive, e non solamente in quelle più estreme e spettacolari. Ma quali sono le migliori oggi sul mercato?

action cam
Una selezione delle migliori action cam in circolazione

Cominciamo dalla Mokacam, un’action cam dalle dimensioni mini (45x45x35 millimetri) e dal peso ridottissimo (79 grammi): in sostanza, non si sente e non si vede (o quasi) ma, di contro, può vantare un sensore da 16 Megapixel e un microfono ad alta definizione che permetterà di poter ottenere il meglio dalle proprie evoluzioni sportive. Può registrare in 4K o Full HD, ed è disponibile in 3 diverse colorazioni (oro, nero, blu) da 99 dollari in su. Molto competitiva l’autonomia in termini di energia.

Ancora più piccola della Mokacam è la Clip 2 (che pesa un quarto della precedente, solo 20 grammi!). Clip 2 ha una lente grandangolare da 86 gradi che può dare il massimo con gli sport in cui vi sia la necessità di riprendere un panorama il più ampio possibile, e un sensore da 8 Megapixel piuttosto competitivo. I video possono essere girati in Full HD. Disponibile in rosso, nero o bianco, ha un prezzo a partire dai 229 euro.

Tra le action cam più particolari abbiamo altresì avuto il piacere di individuare Podo, una piccola action cam con cui è possibile scattare foto e girare video con risoluzione di 8 Megapixel. La maggiore particolarità è tuttavia rappresentata dal fatto che il device si può attaccare ovunque grazie a una superficie a micro-suzione straordinariamente efficiente. Disponibile in quattro colori (rosso, blu, bianco-oro e nero) ha un costo da 99 dollari.

Quarta scelta è la Flex Cam Pic, una fotocamera coreana flessibile e di buona qualità: il suo prezzo parte da 59 dollari, e può rappresentare una buona scelta di entry level per tutti coloro i quali non hanno mai avuto a che fare con le videocamere per sport. Infine, la Sony AS20, un ottimo compromesso tra chi vuole la qualità di un brand ultra-conosciuto, e un prezzo concorrenziale: pesa poco (58 grammi), ha una valida funzione di stabilizzatore di immagini e ha un costo da 200 euro in su.

Commenti Facebook: