Le 5 carte di credito gratuite di Novembre 2021

Fare acquisti oggi e pagarli tra un mese, questo è il principale vantaggio offerto dalle carte di credito e proprio per questa loro caratteristica è sempre più difficile trovare delle carte di credito a canone zero. La banca preferisce fornire le carte ai clienti che abbiano un conto aperto presso le proprie filiali o comunque a clienti con un conto corrente intestato. Non mancano però le promozioni di Novembre per attivare una carta di credito gratuita, ecco 5 carte che potresti trovare interessanti

Le 5 carte di credito gratuite di Novembre 2021

Le carte di credito gratuite sono merce rara e sono quasi sempre offerte solo ai clienti che attivano un conto corrente presso la banca. Ci possono essere delle carte che ti consentono però di abbattere i costi del canone rispettando alcune clausole, per esempio se spendi una cifra fissa al mese o se attivi la domiciliazione dei pagamenti di alcuni servizi.

Se non hai mai attivato una carta di credito, ecco quali sono le condizioni da leggere con attenzione nel contratto per poter valutare la convenienza di questi prodotti. Innanzitutto devi capire quanto e come vuoi utilizzare le carte, se vai spesso all’estero potresti essere interessato ad un prodotto come le American Express più costose di altre carte ma che propongono piani assicurativi e benefit per i tuoi viaggi. Oppure potresti trovare interessante la possibilità di rateizzare le spese che devi sostenere e vuoi puntare sulle nuove carte revolving.

In entrambi i casi puoi trovare un valido aiuto nella tua ricerca utilizzando il comparatore di SOStariffe.it, questo strumento è in grado di confrontare più promozioni e di fornirti uno schema sintetico e semplice delle condizioni delle promozioni. I risultati evidenziano i costi del canone, eventuali incentivi e bonus a tua disposizione e le spese da sostenere per operare con le carte, oltre ai limiti di plafond e prelievi.

Confronta le carte di credito »

A differenza delle carte di debito o delle prepagate che sono prodotti che attingono direttamente al saldo presente, le carte di credito addebiteranno sul tuo conto gli importi spesi solo ad un mese dal tuo acquisto. Per questo motivo le carte di credito vengono concesse solo a clienti che rispettano dei precisi requisiti di reddito e che offrono delle garanzie alla banca.  Questa è anche la ragione che rende le carte di credito a canone zero una vera rarità.

Le migliori 5 carte di credito gratuite di Novembre

Come vedremo ognuna di queste carte è abbinata all’apertura di un conto corrente, alcune sono soluzioni a canone zero e altre invece richiedono il pagamento di un contributo mensile. In pratica, anche se non si paga direttamente il costo di gestione della carta lo si versa indirettamente per il mantenimento del conto.

1. Mastercard Gold di ING

Per chi attiva Conto Corrente Arancio di  ING c’è la carta Mastercard Gold. Questa carta di credito ti viene offerta a canone zero e senza costi di emissione per il primo anno, poi dovrai pagare 2 euro al mese dal secondo anno. Le caratteristiche principali di questo prodotto sono:

  • plafond da 1.500 euro al mese
  • azzeramento delle spese mensili di gestione se spendi più di 500 euro
  • servizio di rateizzazione degli acquisti fatti con carta
  • limite massimo di prelievo 600 euro
  • estratto conto online gratuito
  • commissione minima su prelievo 3 euro (o 4% della spesa)

Pagoflex è il servizio che ti permette di pagare a rate i tuoi acquisti con la carta Gold, se ricorri a questa funzione puoi dilazionare la spesa fino ad 1 anno e per importi che superino i 200 euro. I tassi però sono molto elevati, il TAEG proposto al momento è del 12,89%.

Ottieni maggiori informazioni sulla carta Mastercard Gold e su come aprire il conto corrente ING cliccando sul link che segue.

Attiva la Mastecard Gold »

2. Le carte Widiba

Se apri un conto corrente Widiba puoi scegliere tra due differenti carte di credito del circuito Mastercard: Classic o Gold. A Novembre il conto viene offerto a canone zero per il primo anno e resta gratuito per chi a meno di 30 anni anche negli anni successivi, mentre per gli altri clienti il costo mensile sarà di 1 euro (anche se si paga a trimestre).

La carta di credito Widiba Classic può essere tua a 2o euro l’anno, ma puoi anche riuscire a ridurre la spesa con delle apposite offerte che l’istituto di credito ti riserva. Questo prodotto ti offre un plafond mensile da 1.500 euro ed è un sistema di pagamento digitale sicuro con sistema di protezione 3DS. Puoi usufruire anche della funzione anticipo di contante per prelevare all’estero e in Italia, questa opzione ha però dei costi piuttosto elevati dato che la commissione minima è di 2,50 euro o del 4% dell’importo speso.
Scopri Widiba Carta Classic »

La carta Gold ti consentirà di spendere fino a 3.000 euro al mese, mentre le condizioni per prelievi e pagamenti sono le stesse dell’altra carta. Il canone per poter attivare e mantenere la carta è di 50 euro l’anno.

La banca pone come condizioni per poter richiedere le carte di credito di avere un patrimonio complessivo di almeno 3.000 euro o di attivare l’accredito dello stipendio (purché sia di almeno 800 euro al mese). 

Scopri Widiba Carta Gold »

3. UniCredit Flexia

Un’altra soluzione per avere una carta di credito a costo zero è approfittare dell’offerta My Genius di UniCredit. La banca propone questo conto modulare per i nuovi clienti, a seconda delle esigenze personali l’istituto ha studiato dei pacchetti che è possibile abbinare al conto base. My Genius nella sua versione standard ti offre: la funzione banca Multicanale a canone zero, anziché 4 euro al mese, per poter utilizzare i servizi di mobile banking e di home banking dai tuoi dispositivi; una carta prepagata; bonifici online senza commissioni.

Se attivi però il piano Gold associato a My Genius ha la possibilità di avere anche la carta di credito Flexia a canone zero per 12 mesi. Il modulo in questione ha un costo mensile di 16 euro e include anche: bonifici gratuiti, carta prepagata a zero spese e un carnet di assegni.

Con carta Flexia avrai un plafond personalizzabile, il minimo è di 1.000 euro e il massimo di 5.000 euro (la concessione dei fidi dipenderà dal tuo profilo) e se spenderai almeno 2.000 euro negli anni successivi al primo potrai anche azzerare le spese del canone della carta che sarebbero di 42 euro in un anno.

Come altri prodotti, con Flexia hai la possibilità di attivare la funzione di pagamento a rate degli acquisti effettuati oppure puoi richiedere di posticipare l’accredito delle spese spostando la scadenza al 27 del mese. La modalità revolving può essere comoda se hai sostenuto spese molto importanti, controlla sempre però quali sono le condizioni per la restituzione delle somme a rate. Con Flexia per esempio il TAEG applicato sarà del 14,82% e potrai restituire il tuo debito al massimo entro 20 mesi.

Con questa carta potrai avere delle condizioni agevolate su altri prodotti UniCredit, per esempio su assicurazioni viaggi o personali.

4. Carta di credito IBL Banca

Per i nuovi clienti che scelgono di attivare uno dei 4 profili conto di IBL Banca l’offerta per poter avere anche la carta di credito inclusa nel canone è il ControCorrente Straordinario. Questo conto corrente ti costerà 7 euro al mese di canone, anche se potrai ottenere degli sconti sul costo mensile di tenuta del conto. La riduzione massima può arrivare a 4 euro e potrai ottenerla se attivi l’accredito di stipendio/pensione pari almeno a 800 euro, se mantieni una giacenza media di almeno 5.000 euro sul conto e se attivi polizze o prestiti con IBL Banca. 

Nel pacchetto della soluzione Straordinario puoi scegliere di attivare la carta di credito Classic e ti costerà 19,90 euro come canone annuo (ed è scontato, il costo a prezzo pieno sarebbe 29,90 euro). Con questo prodotto potrai contare su addebiti al 15 del mese, personalizzazione dei limiti di spesa con funzione Spending control da app e profilo digitale. La carta può essere usata per i pagamenti da mobile e potrai anche attivare domiciliazioni dei tuoi abbonamenti o delle bollette. Con Classic di Mastercard potrai attivare le notifiche via SMS o app e avere assistenza Nexi garantita 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Tra i servizi di cui potrai usufruire scegliendo questa soluzioni ci sono anche delle polizze agevolate in caso di viaggi per proteggere la tua salute, i tuoi bagagli e per avere tutela legale. 

Puoi conoscere meglio le condizioni e i costi di IBL carta Classic cliccando qui in basso.

Scopri la carta di credito di IBL »

5. Carta American Express

Se cerchi una carta di credito gratuita puoi anche sfruttare l’attuale promozione proposta da American Express, due delle sue carte più popolari sono in offerta a canone zero per 1 anno. Le due proposte sono la carta Verde e la Oro e potrai richiederle direttamente sul sito di Amex, devi però stare attento alle condizioni richieste.

L’emittente ti permette di attivare la carta Verde se hai un reddito di almeno 11 mila euro e devi essere residente in Italia. Al termine del primo anno dell’offerta il canone che pagherai per questo prodotto sarà 6,50 euro al mese. Con questa soluzione avrai una protezione contro le frodi e i tuoi acquisti fino a 1.300 euro saranno tutelati. Nel pacchetto inoltre sarà inclusa l’assicurazione viaggi ed infortuni Global Assist

Se invece vuoi invece la carta Oro dovrai avere un reddito annuo che arrivi almeno a 25 mila euro, oltre ad essere maggiorenne e residente in Italia. Il primo anno la carta sarà gratuita, mentre dal secondo anno ti costerà 14 euro al mese.  Con questa carta Amex ti offre la tutela a 90 giorni per i tuoi acquisti fino a 2.600 euro, il Priority Pass con 2 ingressi gratuiti alle aree VIP Lounge negli aeroporti, il 2×1 nei The Space Cinema e la protezione antifrode. Al momento puoi anche ottenere un buono Amazon da 250 euro, questa è un’agevolazione riservata a chi spenderà almeno 500 euro sul sito di e-commerce con carta Amex.

Scopri Carta Oro di American Express »

Commenti Facebook: