L’assicurazione macchina per i neopatentati 

Quanto costa l’assicurazione macchina per i neopatentati? Notoriamente chi è in possesso da poco del titolo di guida può pagare cifre elevatissime per l’Rca, specie se non può usufruire della Legge Bersani o della formula guida libera in famiglia. Ecco 3 soluzioni per risparmiare sulle assicurazioni auto e moto, tra cui il confronto preventivi online.

3 soluzioni di risparmio sulle assicurazioni auto e moto

Presa la patente e acquistata l’auto, bisogna mettersi subito alla ricerca dell’assicurazione macchina per i neopatentati. Rivolgersi alla prima assicurazione però (magari all’agenzia sotto casa) può riservare brutte sorprese, come un preventivo esorbitante. Il modo migliore per risparmiare sulle assicurazioni auto e moto è innanzitutto il confronto preventivi online, ma non solo. Chi accede ai benefici della Legge Bersani o alla guida libera guadagna il prezzo migliore: ecco perché.
Confronta preventivi RC auto

L’assicurazione macchina per i neopatentati: 3 soluzioni

Quando si parla di neopatentati si pensa subito ai soggetti che hanno raggiunto la maggiore età e che dopo aver frequentato la scuola guida, devono mettersi alla guida di un mezzo. Spesso a trovare la migliore assicurazione macchina per i neopatentati (e a cercare di risparmiare sull’Rc auto) ci pensano i genitori già in possesso di auto e moto. All’acquisto di un nuovo veicolo infatti, spesso si preferisce fare quidare quello già esistente al figlio, magari stipulando assicurazioni auto e moto a guida libera.

1. Neopatentati e polizza a guida libera

Le assicurazioni con formula guida libera o “Tutti Guidatori” permettono di inserire più di un soggetto abilitato a condurre il mezzo, ma di solito hanno un prezzo maggiore rispetto alla guida esclusiva. In ogni caso, nella guida libera stipulata da un genitore sulla propria auto, viene chiesta l’età del 2° e dell’eventuale 3° conducente, cosicché nel preventivo finale, viene comunque presa in cosiderazione l’inesperienza alla guida dei neopatentati. Tutto ciò si traduce spesso in un preventivo gonfiato, comunque conveniente se vogliamo, perché consente a tutta la famiglia di mettersi al volante con una copertura completa, anche con rifermento all’assicurazione macchina neopatentati.

2. Confronto assicurazioni auto e moto online

Quanto detto riguarda anche gli adulti neopatentati, ovvero le persone che ottengono l’abilitazione molto tempo dopo aver raggiunto la maggiore età. Il problema che accomuna i neopatentati del primo e del secondo tipo in ogni caso, è proprio l’inesperienza alla guida, perché le compagnie di assicurazioni auto e moto calcolano il preventivo (e il rischio di sinistri) in base a questo fattore, che emerge nella classe di merito assegnata: la più costosa 14°.

Per questo motivo è essenziale mettere a confronto i preventivi assicurazione macchina per neopatentati. Non tutte le compagnie praticano le stesse tariffe: le assicurazioni online ad esempio, fanno diversi sconti e propongono Rca famiglia davvero convenienti. Il vero risparmio dunque si ottiene confrontando le offerte assicurazione auto con il motore di ricerca di SosTariffe.it.

Confronta preventivi RC moto

3. Legge Bersani e assicurazione macchina per i neopatentati

L’ultima soluzione è l’applicazione della Legge Bersani, che consente ai neopatentati o a chi risiede nello stesso nucleo familiare di ereditare la classe di merito più favorevole in famiglia, e di ottenere così, un notevole risparmio sulle assicurazioni auto e moto.

Ecco quali sono i requisiti per l’applicazione del beneficio:

  • acquisto di una nuova auto o di una nuova moto anche usata che entra a far parte del nucleo familiare;
  • identità di residenza del soggetto che trasmette la classe di merito favorevole, e del soggetto che la eredita (è indicata dallo stato di famiglia);
  • identità di veicoli ai fini della trasmissione della classe di merito (auto-auto o moto-moto)
  • veicolo assicurato per la prima volta nel nucleo familiare;
  • la Legge Bersani non si applica alle imprese.

Commenti Facebook: