Lampadine led a casa: quanto si risparmia?

Nel bilancio energetico di una casa una voce rilevante è rappresentata dall’illuminazione che, specialmente per le abitazioni molto grandi, può andare a far incrementare notevolmente i consumi energetici. Per risparmiare sull’illuminazione è possibile ricorrere alle lampadine a LED che offrono diversi vantaggi, pratici ed economici. Ecco quanto si risparmia realmente con le lampadine a LED a casa. 

Per ridurre i costi di illuminazione di casa è possibile ricorrere alle lampadine a LED

Una soluzione concreta per ridurre i costi energetici legati all’illuminazione di casa è rappresentata dall’utilizzo delle lampadine LED (light emitting diode/diodo a emissione luminosa) che, rispetto alle tradizionali lampadine a incandescenza, che ancora popolano tantissime case, offrono un gran numero di vantaggi.

In primo luogo, una lampadina LED è in grado di garantire la stessa luminosità di una lampadina a incandescenza, ovvero lo stesso valore di Lumen, con un consumo energetico, espresso in Watt, inferiore sino all’80%. In sostanza, il LED garantisce lo stesso livello di illuminazione della casa con un consumo di energia elettrica notevolmente inferiore. Allo stesso modo, il LED garantisce un risparmio energetico del 40-50% rispetto alle lampadine “a risparmio energetico”

Da notare, inoltre, che le lampadine a LED sono molto più resistenti delle lampadine tradizionali e possono garantire sino a 50 mila ore di utilizzo, indipendentemente dal numero di accensioni e spegnimenti effettuati. Le lampadine LED sono molto resistenti e non rischiano di danneggiarsi in caso di urti  leggeri.
Scopri le tariffe per l’energia più convenienti
È chiaro che le lampadine LED presentano un prezzo medio più alto rispetto ad altre tipologie di lampadine. La spesa iniziale per l’acquisto andrà, senza dubbio, ammortizzata grazie ad una progressiva riduzione dei consumi legati all’illuminazione.

Chi ha un impianto di illuminazione per la propria casa piuttosto complesso, con molti punti luce e magari con diversi ambienti da coprire potrà trarre un vantaggio netto nell’effettuare l’upgrade del proprio sistema alla tecnologia LED. C’è da considerare, inoltre, che la maggiore durata di queste lampadine garantisce un’ulteriore possibilità di ammortizzare, rapidamente, nel corso del tempo la spesa legata all’acquisto.

I tempi effettivi per rientrare dall’investimento iniziale dipendono, in modo molto stretto, dall’effettivo utilizzo dei sistemi di illuminazione di casa. In ogni caso, quando si va a creare un nuovo impianto, magari dopo lavori di ristrutturazione, scegliere sin da subito le lampadine LED rappresenta, senza dubbio, una soluzione vincente.

Commenti Facebook: