di

La Serie A da zero euro con DAZN: tutte le offerte di novembre 

Non si spende nulla a provare per un mese DAZN, che oltre a 3 partite di ogni turno di Serie A offre diversi contenuti come i campionati di calcio spagnoli e francesi, gli highlight delle partite della nostra massima serie, tutta la Serie B e molto altro ancora, su una grande varietà di dispositivi. Per i primi 30 giorni, infatti, il servizio di streaming on demand non addebita i consueti 9,99 euro.

La Serie A da zero euro con DAZN: tutte le offerte di novembre 

Il mese di prova con DAZN

Un mese di prova gratis, con la possibilità di disdire quando si vuole qualora il servizio non facesse al caso nostro: è ghiotta l’offerta per chi vuole provare di persona come funziona DAZN, la grande novità nel mondo della tv streaming in fatto di trasmissioni sportive. 

Com’è noto, DAZN insieme a Sky è stata la grande vincitrice nell’ultima asta per i diritti televisivi sportivi in Italia: al momento il servizio, di proprietà del gruppo Perform, permette di vedere 3 partite in esclusiva per ogni turno di Serie A, non visibili con altri abbonamenti; tutta la Serie B (o BKT, come si chiama ora); la Liga spagnola; la Ligue 1 francese; la Coppa di Lega Inglese; e in più anche la Coppa d’Africa Delle Nazioni, la Copa Libertadores, la MLB, la NHL e molto altro ancora. Il costo solitamente è di 9,99 euro ogni mese, ma il primo mese di prova è gratuito per i nuovi abbonati.
Scopri l’offerta DAZN »

Dove si può vedere DAZN

DAZN si differenzia dalle altre offerte perché è un servizio solo in streaming, live e on demand, e quindi richiede un collegamento Internet (con una banda minima raccomandata di 6,5 Mbps, cioè una buona ADSL o, meglio, la fibra ottica). I contenuti per gli abbonati sono disponibili su una grande varietà di piattaforme: non soltanto le smart tv ma anche l’Apple TV, l’Amazon Fire TV Stick, Android TV, Shield TV e molti altri, oltre ai dispositivi Android e Apple come smartphone e tablet, i PC (basta visitare il sito ufficiale di DAZN e autenticarsi con i propri dati) o le console di gioco, PlayStation 4 o XBox One.

Commenti Facebook: