La miglior carta prepagata con IBAN di Novembre 2022

Le carte di credito prepagate senza un conto corrente d’appoggio ma con codice IBAN sono una soluzione conveniente. Con SOStariffe.it, ecco quali sono i loro vantaggi e le alternative proposte a novembre 2022.

In 30 secondi

Quali sono le carte di credito prepagate con IBAN senza conto corrente più vantaggiose a Novembre 2022?
  1. Carta prepagata Maxi di Banca Widiba
  2. Carta prepagata Tinaba
  3. Carta prepagata Mastercard virtuale di Conto Corrente Arancio di ING
La miglior carta prepagata con IBAN di Novembre 2022

Le carte di credito prepagate senza un conto corrente d’appoggio ma con codice IBAN permettono ai risparmiatori di abbattere i costi fissi di gestione di un conto tradizionale. Tuttavia, garantendo l’operabilità di un conto normale, hanno la flessibilità di una carta ricaricabile. Per questo motivo sono anche dette “carte conto“. E grazie a questo duplice vantaggio sono uno strumento di pagamento sempre più diffuso. 

Con il comparatore di carte di credito di SOStariffe.it (disponibile anche con l’App di SOStariffe.it per Android e iOS) è stato possibile trovare le 3 migliori offerte di novembre 2022 per chi volesse attivare una carta prepagata. 

Carte di credito prepagate con IBAN: perché sono utili e vantaggiose

DOMANDE RISPOSTE
Che cos’è una carta prepagata con IBAN?  È una carta di credito ricaricabile con l’operabilità di un conto corrente
La carta di credito prepagata con IBAN ha sempre un saldo limitato? Sì, in base a quanti soldi il titolare della carta scelga di ricaricare
Sono consigliate per lo shopping online? Sì, perché non si può spendere più dell’importo caricato. E in caso di clonazione o di frode si perde solo la somma presente sul saldo
Quali operazioni è possibile eseguire con una carta prepagata con IBAN? Essendo dotate di codice IBAN consentono di fare bonifici, prelievi, pagamenti e di accreditare stipendio o pensione

Le carte credito prepagate con codice IBAN ma senza conto corrente sono conosciute anche come carte conto. Si tratta di carte ricaricabili e non vanno confuse né con le carte di credito tradizionali, né con le carte di debito (bancomat).  Per ottenere una carta prepagata con IBAN non serve soddisfare particolari requisiti reddituali o di patrimonio. Per questo motivo l’esito della richiesta per ottenerne una è pressoché immediato.

Le carte prepagate con codice IBAN solitamente appartengono ai circuiti Visa e MasterCard. Sono dotate di tecnologia contactless, possono essere utilizzate sia per acquisti online che in negozi fisici tramite POS. Spesso sono associate a un’App e hanno collegamenti con Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay. Per la loro flessibilità, sicurezza e facilità di utilizzo, queste carte sono particolarmente indicate per giovani, pensionati, minorenni, persone soggette a protesto, aziende e associazioni.

Carte prepagate: le migliori offerte di Novembre 2022

  NOME DELLA CARTA PREPAGATA DETTAGLI DELL’OFFERTA
1 Carta prepagata Maxi di Banca Widiba
  • canone annuo di 10 euro
  • circuito internazionale VISA
  • massimale di spesa giornaliero 10.000 euro
  • limite di prelievo giornaliero 1.000 euro
  • collegamento a Bancomat Pay, Google Pay, Apple Pay
  • ricarica online gratuita
2 Carta prepagata Tinaba di Banca Profilo
  • zero di costi di gestione
  • circuito Mastercard
  • limite di spesa di 250 euro al mese
  • prelievo giornaliero massimo di 250 euro
  • collegamento a Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, FitBit Pay, Garmin Pay, Swatch Pay
  • ricarica gratuita

Quali sono le carte prepagate più vantaggiose di Novembre 2022? Grazie al comparatore di Sostariffe per carte di credito è stato possibile trovare le offerte migliori attualmente disponibili sul mercato.

Carta prepagata Maxi di Banca Widiba

Tra gli strumenti di pagamento più vantaggiosi c’è la Carta prepagata Maxi di Banca Widiba del Gruppo Montepaschi. Con validità di 3 anni e appartenenza al circuito internazionale VISA, questa carta ha un limite di ricarica pari a 10.000 euro, un massimale di prelievo di contante giornaliero di 1.000 euro (250 euro importo massimo con una singola operazione) e “tetto” massimo di pagamento 10.000 euro al giorno.

Con un canone annuo di 10 euro, Carta prepagata Maxi di Banca Widiba si caratterizza per:

  • pagamenti contactless e mobile;
  • collegamento a Bancomat Pay, Google Pay, Apple Pay;
  • ricarica online senza commissione, mentre da ATM del Gruppo MPS si paga 1 euro;
  • servizio di alert via SMS e e-mail;
  • pagamenti con bonifico, MAV e RAV tramite Internet banking gratuiti;
  • pagamenti di ricariche telefoniche tramite Internet banking gratuiti;
  • incassi POS per le aziende;
  • ricariche online gratis anche da App;
  • possibilità di utilizzo anche all’estero;
  • prelievi di contante presso gli sportelli ATM Gruppo MPS gratuiti, da altre banche 2 euro di commissione.

Per chi volesse avere una carta per eseguire pagamenti a costo zero, Banca Widiba offre anche una carta di debito gratuita inclusa nel conto corrente online Widiba Start a canone zero per i primi 12 mesi per i nuovi clienti che lo apriranno entro il 11 gennaio 2023.  Dal secondo anno canone trimestrale di 9 euro, ma con possibilità di azzerarlo. È un conto 100% paperless, che si apre in 5 minuti e include gratuitamente anche bonifici, accredito di stipendio/pensione, PEC e firma digitale, deposito titolo. 

Inoltre, è possibile ricevere buoni regalo Amazon.it per un totale di 100 euro. In dettaglio:

  • 50 euro di buono regalo Amazon.it trasferendo lo stipendio o la pensione entro il 5 marzo​ 2023;
  • 50 euro di buono regalo Amazon.it chiudendo il vecchio conto con il servizio WidiExpress entro il 4 febbraio 2023.​

Infatti, con il servizio di portabilità WidiExpress è possibile trasferire il vecchio conto e tutte le operazioni collegate (per esempio, stipendio, utenze, bonifici) solo compilando un modulo online.

Per avere maggiori informazioni sull’offerta di Banca Widiba, clicca il link qui sotto:
SCOPRI IL CONTO WIDIBA »

Carta prepagata Tinaba di Banca Profilo

Nel panorama delle carte prepagate merita un posto di eccellenza anche la Carta prepagata Tinaba (circuito MasterCard) proposta da Banca Profilo. Oltre a questa carta, con l’App Tinaba è possibile aprire un conto corrente senza nessun canone e costo di attivazione. Senza costi di gestione, con spedizione gratuita a casa e ricarica immediata senza commissioni, questa carta si contraddistingue per:

  • collegamento a Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, FitBit Pay, Garmin Pay, Swatch Pay;
  • prelievo gratuito per i primi 24 prelievi nell’Unione europea, dal venticinquesimo c’è un costo di 2 euro (fuori dall’UE ha sempre un costo di 4 euro);
  • pagamenti da qualsiasi POS sempre senza costi;
  • cashback del 10% su tutti gli acquisti sia online che in negozio;
  • codice PIN e servizio 3D Secure;
  • limite di spesa di 250 euro al mese e di spendibilità solo in Italia;
  • prelievo minimo giornaliero di 25 euro e massimo di 250 euro.

A proposito del conto corrente online Tinaba c’è da sottolineare che, come detto, non prevede né canone mensile di gestione, né imposta di bollo. Si tratta di un conto che si caratterizza per:

  • bonifici istantanei e ordinari gratuiti;
  • IBAN italiano con possibilità di accredito dello stipendio o pensione;
  • possibilità di pagare bollo, bollettini, utenze, PagoPA, ricariche telefoniche.

Per conoscere maggiori dettagli sull’offerta Tinaba, segui il link:
SCOPRI IL CONTO TINABA »

Conto Corrente Arancio di ING: Carta prepagata Mastercard virtuale

NOME DELL’OFFERTA DETTAGLI DELL’OFFERTA
Carta prepagata Mastercard di Conto Corrente Arancio di ING
  • canone annuo gratuito per la versione virtuale
  • rilascio della versione fisica della carta al costo di 10 euro
  • ricarica della carta 1 euro di commissione
  • prelievo di contante presso ATM in Italia e all’estero 2 euro

Carta Prepagata Mastercard è una carta virtuale a zero spese comoda e sicura da utilizzare per lo shopping online. Se si vuole però è possibile averla anche in versione carta fisica per gli acquisti in negozio con una spesa di 10 euro per il rilascio. La ricarica ha una commissione di 1 euro, così come si applica una commissione di 2 euro per i prelievi di contante da sportello ATM in Italia e all’estero.

Questa carta abbina al Conto Corrente Arancio è possibile richiederla online in tutta semplicità e ricaricarla direttamente dal sito della banca o dall’App.

Come detto, questa carta di credito prepagata virtuale è abbinata a Conto Corrente Arancio, che si apre tramite Internet con la firma digitale. Sottoscrivendo la formula “Modulo Zero Vincoli”, questo prodotto bancario è a zero spese con l’accredito di stipendio/pensione o entrate di almeno 1.000 euro al mese, altrimenti il canone mensile è di 2 euro.

Con carta di debito Mastercard inclusa e collegamenti con Apple Pay e Google Pay, Conto Corrente Arancio offre ai suoi clienti anche:

  • prelievo di contante in Italia e in Europa senza costi;
  • un modulo di assegni all’anno gratuito;
  • principali pagamenti MAV, F24, RAV senza commissioni
  • bonifici SEPA gratis fino a 50.000 euro online o al telefono senza costi.

Infine, Conto Corrente Arancio offre anche la possibilità di avere un rendimento sui propri risparmi grazie a un tasso di interesse del 2,50% per vincoli di 12 mesi per chi apre il conto entro il 31 dicembre 2022 e attiva il vincolo non oltre il 17 gennaio 2023, accreditando lo stipendio oppure la pensione.

Per conoscere maggiori dettagli dell’offerta di Conto Corrente Arancio, segui il link:
SCOPRI CONTO CORRENTE ARANCIO »