Italia serie TV: quelle che più piacciono a noi

Ormai da qualche anno anche in Italia le serie TV sono uno dei generi più apprezzati dal pubblico televisivo, che si affeziona non solo alle storie avvincenti che vengono raccontate, ma anche ad alcuni personaggi con cui spesso avviene un processo quasi naturale di identificazione. E’ possibile così segnalare quali sono i titoli che hanno ottenuto il riscontro maggiore. Sono disponibili proposte interessanti sia sulla pay TV sia sulla TV streaming.

"The Young Pope" è una delle serie più apprezzate di Sky

Le nuove piattaforme televisive consentono di accedere a una programmazione ricca di contenuti e di gustarli in maniera flessibile, sulla base delle esigenze di ognuno. Tra i generi più apprezzati in Italia ci sono certamente le serie TV, che possono contare su un importante seguito di pubblico disposto a incollarsi allo schermo per seguire gli sviluppi delle storie e pronto a ogni tipo di colpo di scena. Ce n’è davvero per tutti i gusti, l’ideale per soddisfare una platea alla costante ricerca di novità.

Se ami le serie TV abbonarti a Sky può essere la scelta giusta: tutte le proposte sono infatti comprese nel pacchetto base Sky TV, anche se è ovviamente possibile arricchire il proprio abbonamento anche con le altre opzioni. Se vuoi saperne di più premi il link seguente:

Vai alle offerte Sky

Italia serie TV: i maggiori successi Sky

The Young Pope

Tra le serie più apprezzate dal pubblico possiamo citare certamente “The Young Pope”, una delle novità di questa stagione televisiva.

A decretare il successo della storia diretta da Paolo Sorrentino sono certamente numeri inequivocabili. L’episodio finale, trasmesso solo pochi giorni fa su Sky Atlantic HD e Sky Cinema Uno HD, è stato infatti seguito da 550 mila spettatori medi con il 69% di permanenza. Non si è trattato comunque di un caso isolato: la prima stagione è riuscita a ottenere una media di 603 mila spettatori ogni venerdì sera. Questo consente quindi di indicare “The Young Pope” come la migliore serie al debutto su Sky degli ultimi 2 anni. In assoluto chiude al 3° posto di sempre tra i titoli in onda su Sky Atlantic (dietro solo alle due stagioni di Gomorra – La serie).

I motivi che hanno portato a questa popolarità sono stati numerosi, a partire dal cast di primissimo livello, che comprende attori del calibro di Jude Law, nei panni del protagonista, oltre a Diane Keaton, Silvio Orlando, Javier Cámara e Scott Shepherd.

Non si deve dimenticare però la trama, particolarmente avvincente e ricca di spunti di discussione in un periodo come quello attuale in cui il Vaticano a volte è oggetto di critiche. Tutto è incentrato intorno alla figura di Lenny Belardo, alias Leone XIII, il primo Papa americano della storia, che viene eletto al soglio pontificio a soli 47 anni. L’uomo ha un comportamento a tratti contraddittorio e non sempre riesce a manifestare la sua fede in Dio. Ben presto, però, anche i cardinali che lo hanno scelto nel conclave, che pensavano di poter contare su di lui per i propri fini, si renderanno conto che il Santo Padre non è per niente propenso a farsi comandare, ma è anzi spesso manipolatore.

Gomorra

Un altro successo targato Sky è “Gomorra”, che dovrebbe tornare in primavera con la terza stagione pronta a regalare sorprese, anche se per ora trapelano pochissime indiscrezioni su come proseguirà la storia.

La serie si ispira all’omonimo libro realizzato da Roberto Saviano e vede la presenza nel cast di attori ormai popolarissimi come Marco D’Amore e Ciro Esposito. Lo scrittore si è concentrato sul dissidio che ormai da tempo caratterizza due famiglie napoletane che vogliono conquistare le rispettive terre. Un punto di incontro sembra praticamente impossibile da trovare.

I colpi di scena nel corso dei vari episodi non sono mancati, a partire dal momento in cui Pietro è riuscito a evadere dal furgone penitenziario. Ulteriori difficoltà sono nate nel momento in cui don Pietro Savastano ha deciso, almeno momentaneamente, di abdicare e questo non fa altro che accendere gli animi in chi desidera ottenere il suo ruolo.

Il riscontro positivo è stato superiore alle aspettative: “Gomorra” è stata infatti venduta in 130 Paesi, tra cui gli Stati Uniti, con apprezzamenti importanti da parte della critica internazionale.

The Walking Dead

Tra le serie di maggiore successo in Italia non si può non citare “The Walking Dead”, giunto alla settima stagione, attualmente in onda ogni lunedì su Fox. Gli aspetti che finora hanno decretato ascolti elevati sono stati diversi, primo tra tutti l’imprevedibilità, resa possibile da una trama mai scontata. Questa idea è confermata anche da Robert Kirkman, autore del fumetto da cui è tratta la storia, ma con alcuni aggiustamenti che rendono il tutto meno scontato.

Il pubblico è inoltre catturato dal modo in cui sono stati tratteggiati gli zombie, che non sono considerati necessariamente come mostri pericolosi pronti solo a divorare gli esseri umani, ma spesso diventano addirittura “buoni” una volta superato il primo impatto.

Italia serie TV: cosa non perdere su Netflix

Una mamma per amica

Chi ama le trame più leggere ma allo stesso tempo romantiche non può non avere amato “Una mamma per amica”, trasmessa a lungo sulle reti Mediaset in chiaro e ora pronta a tornare con nuovi episodi su Netflix. L’ottava stagione inedita della serie creata da Amy Sherman-Palladino torna ora a distanza di diversi anni dall’ultimo episodio.

Sono previste quattro puntate della durata di un’ora e mezza ciascuna, che saranno disponibili tutte insieme dalla mezzanotte del 25 novembre. La storia riprenderà da dove era stata lasciata: Rory è ormai un’affermata giornalista ed è soddisfatta della sua carriera, ma lo stesso non si può dire della sua vita privata. Lorelai e Luke, invece, stanno provando a riavvicinarsi e a ricostruire il loro rapporto.

Netflix si sta affermando sempre di più anche in Italia, se vuoi conoscere maggiori dettagli sull’offerta della piattaforma in streaming americana premi il link seguente:

Scopri Netflix incluso con TIM

La proposta disponibile in Italia per chi ama le serie TV è quindi sempre particolarmente ricca e, oltre alle conferme, comprende anche numerose novità in arrivo nel palinsesto nei prossimi mesi.

Commenti Facebook: