Italia penultima per internet gratuito negli alberghi

Secondo quanto rivela un recente studio Hrs, portale europeo specializzato nei viaggi d’affari, l’Italia figurerebbe tra gli ultimi posti in Europa per quanto attiene la presenza di hotel che forniscono gratuitamente l’accesso alla rete tramite wi-fi.

Wi-fi gratuito nel territorio del circondario imolese
Wi-fi gratuito nel territorio del circondario imolese

Stando a quanto afferma la ricerca, infatti, in Italia solamente il 53% degli alberghi è Internet Friendly, mentre la media nazionale offre il servizio a un costo che è addirittura pari a 3,48 euro. Con un po’ di sorpresa, in cima alla classifica troviamo la Turchia, dove ben l’85% degli hotel presenta un servizio wi-fi completamente gratuito; a completare il podio la Svezia, con l’82%, e la Polonia, con l’80,5%.

Scopri le migliori offerte internet mobile »

I passi in avanti nel comparto sembrano essere presenti, pur troppo timidi per consentire un rapido azzeramento del gap che separa l’Italia dalle best practice internazionali. Sotto tale profilo, uno strumento d’aiuto potrebbe essere rappresentato dal Decreto del Fare, che qualche mese fa ha semplificato le regole di accesso al servizio wi-fi: essendo decaduto l’obbligo di richiedere l’autorizzazione al ministero e alla Questura per consentire l’accesso alle reti pubbliche (a patto che ciò non costituisca l’attività commerciale primaria) c’è da sperare che il servizio possa conoscere una rapida fase di maturazione nei prossimi mesi.

Commenti Facebook: