iPhone e iPad più intelligenti e proattivi con iOS 9

iOS 9, il sistema operativo mobile Apple di nuova generazione svelato nel keynote di apertura dell’edizione 2015 della WWDC ( (Worldwide Developers Conference), porterà in dote agli utenti di iPhone e iPad nuove capacità che promettono rendere più intelligenti e proattivi lo smartphone e il tablet firmati dalla casa di Cupertino (California, USA). L’assistente personale Siri fornirà infatti in automatico le informazioni più rilevanti e suggerirà le azioni più pertinenti per determinati contesti, senza peraltro compromettere la privacy degli utenti. 

iOS 9 porterà con sé un Siri più intelligente e proattivo
Siri fornirà informazioni più rilevanti e suggerirà azioni più pertinenti

iPhone e iPad più intelligenti e proattivi con iOS 9. È la promessa formulata da Apple nel keynote di apertura dell’edizione 2015 della WWDC (Worldwide Developers Conference), l’annuale conferenza organizzata dalla casa di Cupertino (California, USA) per gli sviluppatori, ospitata presso gli spazi del Moscone West di San Francisco (California, USA).

Confronta tariffe con iPhone incluso

iOS 9, già disponibile in forma di software beta per gli iscritti al programma iOS Developer Program, e destinato a debuttare in forma di beta pubblica nel mese di luglio, porterà con sé un Siri dotato di nuove capacità che dovrebbero appunto fornire maggiore intelligenza e proattività ad iPhone e iPad.

Nel linguaggio aziendale – recita Treccani – con il termine proattivo si fa riferimento a chi opera con il supporto di metodologie e strumenti utili a percepire in anticipo i problemi, le tendenze o i cambiamenti futuri, al fine di pianificare le azioni opportune in tempo.

Siri fornirà in automatico le informazioni più rilevanti e suggerirà le azioni più pertinenti per determinati contesti, anche prima che gli utenti inizino a digitare. L’assistente personale di iPhone e iPad, per esempio, sarà in grado di apprendere i gusti musicali e di associare gli stessi a determinati luoghi o a particolari momenti della giornata.

 

Apprese le preferenze degli utenti di iOS 9 in materia di musica e associate le stesse a luoghi e/o momenti, Siri suggerirà quindi in automatico le azioni più pertinenti per i contesti di riferimento, quali, per esempio, la palestra o il tragitto in auto verso casa di ritorno dal lavoro.

Siri sarà anche capace di tenere conto delle condizioni del traffico e mostrare a schermo una notifica per suggerire l’orario di partenza per non arrivare in ritardo a un appuntamento. Con iOS 9, inoltre, Apple promette di fornire agli utenti di iPhone e iPad risultati di ricerca più pertinenti provenienti da un maggior numero di fonti.

Commenti Facebook: