iPhone 7 Wind

Il 16 settembre le nuove offerte degli operatori italiani per chi vuole acquistare iPhone 7 o iPhone 7 Plus verranno rese pubbliche. Il nuovo smartphone di Apple presenta una serie di novità, come si suol dire, “sotto il cofano” e sarà disponibile sia per l’acquisto diretto che per quello a rate: ecco qui di seguito quello che si sa delle tariffe praticate in questo senso da Wind.

In arrivo le proposte per ricaricabile e abbonamento con Wind Magnum

iPhone 7 Wind: le tariffe per averlo

Ancora non si sa molto delle offerte iPhone 7 Wind (l’ultimo arrivato, in ordine di tempo, a prevedere il telefono di Cupertino tra le proprie tariffe) per iPhone 7 e iPhone 7 Plus. È probabile, comunque, che seguiranno le attuali tariffe sia ricaricabili che in abbonamento. Queste, grazie al servizio di acquisto a rate del telefono con Smartphone Refresh, permettono di comprare un iPhone pagando un anticipo e un canone mensile per 30 rate.

Con Wind, dopo 18 mesi è possibile decidere se sostituire il cellulare oppure aggiungerne uno nuovo a scelta: si tratta di un’offerta, per le ricaricabili, che vale per All Inclusive, All Digital, Call Your Country Super e Offerte Internet per Ricaricabile, mentre in abbonamento è legata alle diverse varietà di Wind Magnum.

Allo stato attuale, per quanto riguarda iPhone 6S, il penultimo modello, lo smartphone di taglio inferiore (da 16 GB) ha un costo con la ricaricabile di 19 euro al mese (per 30 rate mensili) e un anticipo di 199,90 euro. In abbonamento con Wind Magnum, l’anticipo è sempre di 199,90 euro ma il canone leggermente inferiore, 18 euro al mese. iPhone 6S Plus da 64 GB, invece, costa 23 euro al mese e anticipo da 299,90 euro con la ricaricabile, 22 euro al mese e anticipo da 299,90 euro per l’abbonamento.
Confronta le offerte Wind

iPhone 7, le caratteristiche

Chi vuole un iPhone 7 Wind potrà sceglierlo tra gli stessi due formati delle generazioni precedenti, rispettivamente da 4,7 pollici e da 5,5 pollici per il phablet, iPhone 7 Plus, che è anche quest’anno il modello più avanzato in termini di tecnologie per via della sua doppia fotocamera. Il design è quello inconfondibile degli iPhone 6 e 6S, anche se ci sono nuove colorazioni e sono stati effettuati dei piccoli tweak per rendere il corpo del melafonino ancora più elegante e leggero.

  • Il nuovo processore quad-core Apple A10 Fusion garantisce secondo Apple un miglioramento delle prestazioni del 40%, del 50% per quanto riguarda la grafica, per videogiochi o applicazioni particolarmente esigenti da questo punto di vista
  • Rivoluzione per chi ascolta la musica, magari con Apple Music (completamente ridisegnata con iOS 10): le cuffie non potranno più usufruire della presa jack da 3,5 millimetri, rimossa, ma bisognerà o utilizzare auricolari Bluetooth (come gli AirPods che sono stati presentati contestualmente) o sfruttare l’unica porta rimasta, quella Lightning (la stessa della ricarica)
  • È stata migliorata la batteria, e oggi iPhone 7 ha almeno due ore in più di autonomia rispetto a iPhone 6S
  • Migliorato ancora il comparto fotografico, con lenti di qualità più elevata e addirittura, nel caso di iPhone 7 Plus, doppia fotocamera posteriore con tanto di grandangolo e teleobiettivo; lo zoom da digitale diventa finalmente anche ottico, con un 2x che non comporta perdita di dettagli e qualità
  • iPhone (anche per via della rimozione del jack cuffie) è ora impermeabile e resistente alla polvere, per almeno mezz’ora di immersione in un liquido, con certificazione IP67

L’evoluzione dei prezzi degli iPhone con tariffe mobili

Da anni, ormai, gli italiani si affidano alla possibilità di acquisto tramite le rate per poter usufruire di smartphone a una spesa mensile piuttosto ridotta e con il pagamento di un anticipo. In particolare, negli ultimi anni c’è stata una leggera tendenza all’aumento dell’anticipo stesso e alla diminuzione della rata.

Costo-iPhone

Questo grafico dimostra come la situazione dei prezzi sia altalenante e legata a doppio filo con le diverse offerte che vengono proposte dagli operatori per la telefonia mobile, secondo modelli che fanno riferimento a canoni ben specifici. Per questo confrontare tra di loro le varie tariffe sul mercato è il modo migliore, volta per volta, per valutare l’offerta più conveniente.
Confronta le offerte di telefonia mobile

Commenti Facebook: